Sanremo, appello a Rai per ‘’risarcimento d’ immagine’’ dopo il ‘’servizio umiliante’’ Tg1

| 1 febbraio 2012 | Tag:, , , , , , ,

Ha raccolto oltre 1500 firme l’ appello lanciato da una serie di associazioni e siti web , fra cui l’ Associazione Pulitzer e Agoravox Italia,  in cui si invita il direttore generale della Rai Lorenza Lei a prendere pubblicamente posizione contro ‘’l’ umiliante servizio’’ del Tg1 delle 20 del 25 gennaio sul Festival di Sanremo.

 


E’ il servizio realizzato dal giornalista Vincenzo Mollica dal titolo “La donna dell’Ariston” nel quale Gianni Morandi e Rocco Papaleo presentano Ivana Mrazova, la valletta della prossima edizione del Festival di Sanremo.

 

‘’Si tratta – spiega l’ appello – non solo di un pessimo esempio di informazione televisiva, ma di un vero e proprio schiaffo alla dignità delle donne.

Come in un film che abbiamo già rivisto tante volte, e che siamo stanchi di vedere, la ragazza bella, giovane, straniera e inesperta, come una stupida bambolina viene rimbalzata tra i due uomini affermati, che le dicono che cosa deve fare e che cosa deve dire. Una bella marionetta senza testa che per muoversi e parlare ha bisogno di due abili burattinai che hanno tre volte la sua età’’.
Il documento chiede che il TG1 delle 20.00 ‘’offra uno spazio adeguato ai giornalisti che lo hanno realizzato ed ai due conduttori per scusarsi pubblicamente con le donne italiane’’.

Ma, soprattutto, sollecita l’ adozione di ‘’tutte le iniziative necessarie perché vengano rispettati standard giornalistici degni di un servizio pubblico, nel pieno rispetto dell’ immagine e del ruolo della donna’’.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.