Ctv, In diretta dal luogo dell’evento con iPhone e iPad

| 27 agosto 2012 | Tag:, , , , ,

Se la BBC sperimenta, CTV News agisce sul campo. Il network televisivo canadese – in onda da cinquant’ anni, 25 milioni di spettatori a settimana – ha dotato i giornalisti di iPhone e iPad per coprire gli eventi di cronaca in diretta. Gli inviati di CTV News sono in grado di trasmettere pochi minuti dopo aver raggiunto il luogo dell’evento e di reggere il collegamento in attesa dell’arrivo dei furgoni satellitari. Ore preziose che fanno la differenza, come sa bene chi si occupa di queste cose.

 

 

di Pino Bruno

(Globalist)

 

Lo staff tecnologico del network canadese ha creato l’applicazione iGateway per tagliare la testa e la coda del filmato e trasmettere il file già montato al sistema centralizzato di gestione. Un’altra app – StreamboxME – assicura invece lo streaming sul server, nel caso in cui non ci sia neanche il tempo per un montaggio preliminare. Insomma, CTV News riesce così a stare sempre “sul pezzo”.  Sono sufficienti un cronista, un telecineoperatore e un iPhone.

 

Entusiasta dei risultati il Senior Vice President di CTV News, Paul Rogers: “è come fornire un camion satellitare a ognuna delle nostre troupes”.

 

Il network usa altre applicazioni per la diretta. DishPointer Maps permette alle squadre dei furgoni satellitari di puntare immediatamente la parabola per ottenere il segnale migliore. Il GPS integrato nei dispositivi mobili permette a tutti di raggiungere rapidamente e senza errori il luogo dell’evento.

 

 

Anche iPad è diventato uno strumento di lavoro per giornalisti e tecnici di CTV News. I cronisti ricevono le notizie di agenzia sul tablet e sono in grado di operare sui sistemi aziendali, come fossero in redazione. I conduttori dei telegiornali usano iPad anche per collegarsi senza fili – tramite AirPlay – alla sala di regia e controllo, per trasmettere immagini (ad esempio le informazioni meteo) e commentarle all’impronta.

No, non è la BBC. E’ CTV News.

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.