Internet: online nel 2008 il 63,4% dei cittadini Usa

| 15 febbraio 2009 | Tag:, ,

internet1.jpg

Non ci sono dubbi sul fatto che Internet sia diventata un mezzo di comunicazione mainstream. Una conferma ulteruiore viene dalle analisi di eMarketer, secondo cui alla fine di quest’ anno negli Usa la popolazione che usa il web raggiungerà il tetto dei 200 milioni, arrivando fino a 221 milioni nel 2013, in pratica il 70% degli americani (contro ilo 63,4% della fine del 2008).

I dati sono tratti dal Rapporto US Internet Users.

“Stanno online più donne che uomini – spiega Lisa E. Phillips, analista di eMarketer e autrice del rapporto – anche se i maschi tendono a restare per più tempo unavolta andati su internet’’.
Complessivamente, secondo eMarketer, le donne quest’ anno sono il 51.8% degli internauti Usa, contro il 48,2% dei maschi.

internet2.jpg

In maniera non inaspettata, anche la crisi economica sta avendo un effetto sull’ uso di Internet. Infatti, secondo comScore, 18.8 milioni di persone hanno cercato lavoro online nel dicembre 2008, con un aumento del 51% dei visitatori unici rispetto all’ anno scorso.

I commenti sono chiusi.