64 blogger arrestati dal 2003

| 17 giugno 2008 | Tag:

Blog Un Rapporto del World Information Access (Wia) analizza i casi documentati di blogger finiti in galera a partire dal 2003 per aver denunciato violazioni di diritti umani o pubblicato critiche ai governi – Il fenomeno è in crescita

———-

Cresce il numero dei blogger arrestati per aver denunciato violazioni di diritti umani o fatto critiche ai governi. Lo rileva un Rapporto del World Information Access (WIA), spiegando che dal 2003 64 persone sono state arrestate nel mondo e che nel 2007 gli arresti di blogger sono stati tre volte superiori a quelli dell’ anno precedente.

Più della metà degli arresti sono avvenuti  in Cina, Egitto e Iran.

Il rapporto rileva che gli arresti si infittiscono in occasione di periodi di “incertezza politica” e nota che l’ aumento della repressione nei confronti dei blogger dimostrerebbe “la crescita dell’ importanza politica del blogging”.  
Le sentenze di condanna inflitte agli arrestati si aggirano in media sui 15 mesi di reclusione, ma il Rapporto segnala anche una condanna a 8 anni.
Gli arresti non sono comunque limiati ai paesi ai paesi del Medio Oriente o dell’ Asia orientale. Negli ultimi quattro anni sono stati arrestati anche blogger francesi, inglesi, canadesi e americani.

(Via BBC News)

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.