I-reporter e cyber inviati

| 6 Aprile 2009 | Tag:

Citizen JournalismIn piena sintonia con le dinamiche emerse più di una volta (e descritte sotto) al Festival di Perugia, e soprattutto al MediaCamp conclusivo, sabato scorso l’inserto D-donna de ‘la Repubblica’ ha pubblicato un’ampia inchiesta sulle frontiere del Citizen Journalism, in Italia e nel resto del mondo.
Oltre a citare lsdi.it e illustrare una varietà di esempi operativi sul campo, Marta Maineri scrive: “…certo oggi gli utenti hanno cambiato non solo il modo di approcciare le informazioni, più rapido e meno filtrato, ma anche di partecipare alle notizie, commentandole, rilanciandole e spesso producendole direttamente. … Convinti che nessun cronista potrà mai essere veloce quanto chi si trova sul posto e che nessun giornale potrà mai coprire il numero degli eventi che possono garantire gli utenti di Internet”. Senza però mancare di sottolineare aspetti (purtroppo) tipici della situazione nostrana: “Nonostante l’intensità del dibattito, in Italia solo alcuni quotidiani e magazine sembrano sperimentare forme di collaborazione fra giornalisti professionisti e cittadini.” Il trend verso varie forme di giornalismo partecipato continua comunque la sua corsa, da cui l’inevitabile conclusione: “Quale futuro per il giornalismo tradizionale? Presto per dirlo. ‘Siamo davanti a una profonda trasformazione, cambieranno forme e modelli, ma certo non sparirà il giornale’, conclude Ferri.”

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • You reporter non abita più qui Qualche settimana fa al termine di un articolo dedicato alla televisione dentro l'era digitale,  ci domandavamo alcune cose. Ve le riepiloghiamo in sintesi per completezza […]
  • Il giornalismo torna a fare notizia Quando il giornalismo torna a svolgere la propria funzione, quando appassiona e informa, quando fa crescere la curiosità e avvicina mondi e persone diverse, quando si annulla […]
  • Il giornalismo delle persone e quello delle redazioni Proseguiamo nel lavoro d'esplorazione dell'archivio di Lsdi che abbiamo iniziato alcune settimane fa per riportare alla luce alcuni degli articoli pubblicati su questo blog nei suoi primi […]
  • Cosa intendi per domenica Non se ne avrà per male l'autrice - speriamo - se abbiamo preso in prestito il titolo di un suo libro per dare un nome al post odierno. Simona Bencivelli, che del libro è stata ideatrice e […]
  • Primi sui dati Ci sono cose di cui andiamo molto fieri. Quella di precorrere, spesso, i tempi, è certamente una di queste. In particolare oggi, vorremmo occuparci di dati e giornalismo dei dati. Uno di […]

I commenti sono chiusi.