Tolti i sigilli a Wikileaks

| 5 Marzo 2008 | Tag:,

Wikileaks oscurato

Una corte federale degli Stati Uniti ha revocato venerdì scorso la controversa decisione con cui un magistrato aveva ordinato l’ oscuramento di wikileaks.org, il sito specializzato nella denuncia di scandali governativi e nella pubblicazione di documenti scottanti che i servizi di sicurezza tentano di tenere nascosti.

Il giudice di secondo grado, motivando la revoca del provvedimento, ha citato il Primo emendamento, che prevede come si sa l’ assoluta prevalenza del diritto alla libertà di stampa  

Il provvedimento di chiusura (vedi Lsdi qui ) era stato preso da un giudice della California in relazione a un caso imbastito da una banca svizzera del gruppo Julius Baer, che si sarebbe sentita diffamata da documenti che l’accuserebbero di pratiche illegali, riciclaggio di denaro, evasione fiscale e via dicendo.

Nei suoi otto mesi di vita Wikileaks ha dato spazio a documenti più che scottanti: un rapporto segreto su Guantanamo, campagne di propaganda, lo stato tedesco pronto a intercettare Skype.

(via AFP)

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • Accordo al senato Usa sulla definizione di ‘’giornalista’’, c’ è allarme sulle intenzioni del governo ''Un dipendente, un collaboratore autonomo o un delegato di un soggetto che diffonde notizie o informazione'' (‘’ an employee, independent contractor or agent of an entity that […]
  • Fermare la guerra Torniamo ad occuparci della guerra in corso. Lo facciamo a modo nostro. Cercando di portare alla luce aspetti che possano in qualche modo accrescere la conoscenza di tutti, mentre […]
  • Per Julian (Assange) La prima volta che abbiamo scritto di wikileaks su questo blog è stato 13 anni fa,  in un articolo -  davvero spassoso che Vi consigliamo con gioia di andare a rivedere - in cui fra le […]
  • La satira non è ufficiale (sarà forse gentiluomo?) " Sono l'autore della pagina. Questo è un post serio, poi torneremo a cazzeggiare come prima 😉.   Ho creato questa pagina un mese fa per mettere in evidenza in chiave […]
  • Salviamo internet Buongiorno, o buon pomeriggio o ancora buonasera, a seconda di quando vi accingerete a leggere queste mie righe. Mi chiamo Marco Renzi, sono un giornalista, da alcuni anni scrivo su questo […]

I commenti sono chiusi.