Pubblicità: crollati nel 2007 (meno 9,4%) i ricavi dei giornali USA

| 31 Marzo 2008 | Tag:,

Giornali

L’ industria dei giornali ha registrato nel 2007 il più grave calo dei ricavi pubblicitari in più di 50 anni. Lo rileva Editors&publishers, citando i dati diffusi dalla Newspaper Association of America, secondo cui la diminuzione è stata pari al 9.4% (42 miliardi di dollari) rispetto al 2006.

Si tratta del dato negativo peggiore da quando (nel 1950) la NAA cominciò a misurare gli investimenti pubblicitari.

Un calo leggermente meno vistoso si era registrato nel 2001, con un 9% in meno.

I ricavi della pubblicità online sono aumentati del 18.8 per cento, con un netto rallentamento della crescita, che nei tre anni precedenti era stata sempre dell’ ordine del 30%.  

Gli investimenti pubblicitari online comunque costituiscono solo il 7,5%  dei ricavi pubblicitari complessivi dei giornali nel 2007, confermando che ci vorranno ancora anni prima che la pubblicità online raggiunga quella del settore stampa.

(Vedi anche l’ articolo del New York Times)

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • Pubblicità: crollo del 14% sui giornali Usa nel primo trimestre La pubblicità sulla stampa Usa ha registrato nel primo trimestre del 2008 il calo più vistoso degli ultimi 37 anni, perdendo il 14%, soprattutto a causa della contrazione del mercato […]
  • Televisione liquida, 5G e algoritmi Torniamo ad occuparci come promesso di giornalismo e dei temi della rivoluzione digitale così come sono stati ben definiti nel pieno dell'estate che ora volge al termine nelle relazioni […]
  • Sanremo, twitter e l’hashtag a pagamento Oggi è domenica, i lustrini e le paillettes sanremesi sono già un ricordo, le luci si sono spente sul palco dell'Ariston, i vincitori hanno vinto, i cantanti hanno cantato, gli ospiti si […]
  • Expo e giornalismo Il problema della commistione tra informazione e pubblicità è una delle cause più gravi della scarsa credibilità del giornalismo italiano. Occorrerebbe incentivare l’editoria, o almeno […]
  • Rapporto sul Giornalismo Digitale Locale & Iperlocale Incertezza, poche risorse e scarsa attenzione da parte delle istituzioni. E’ questo, in estrema sintesi, l’orizzonte in cui si muove il giornalismo digitale in Italia e che renderebbe […]

I commenti sono chiusi.