Francia, chiude il mensile su carta di Rue89

| 15 marzo 2012 | Tag:, , , , , ,

Dopo solo 20 mesi di diffusione nelle edicole cessa le pubblicazioni il mensile su carta di Rue89, uno dei maggiori siti di informazione online francesi.

Lo ha confermato uno dei due fondatori del sito, Pierre Haski, in un tweet che  accreditava l’ indiscrezione raccolta dalla Lettre de l’Expansion.

‘’Ritorno al digitale puro. Più coerente’’,  spiega Haski.

 

 

Non è una sorpresa – commenta   Lesechos.fr -. I dirigentidi Rue89 avevano lasciato capire che questa decisione era nell’ aria dopo l’ acquisizione del sito da parte del Nuovel Observateur, a gennaio scorso.  ‘’Se ne vendono ogni mese fra le 15.000 e le 20.000 copie: non perdiamo soldi, ma il rapporto fra l’ energia che ci dedichiamo e i suoi risultati non è ottimale’’, aveva dichiarato allora Haski.

 

Il sito di informazione, creato da alcuni ex di Libération nel 2007, aveva lanciato il mensile nel giugno 2010 per allargare la propria audience.

 

I commenti sono chiusi.