Da gennaio a pagamento il sito del New York Times

| 15 maggio 2010 |

NytimesIl News York Times comincerà a far pagare i suoi contenuti online da gennaio. Lo ha ribadito il direttore, Bill Keller, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, nel corso di un incontro con la Foreign Press Association, confermando quanto il quotidiano aveva già annunciato.

Il giornale adotterà per il suo sito web il cosiddetto “metered model”: gli utenti potranno scaricare un numero determinato di articoli gratuitamente, mentre dovrà pagare per quelli successivi.

“Questa misura consentirà al NYTimes.com di crearsi un secondo canale di ricavi, preservando il suo robust business pubblicitario”, aveva spiegato il quotidiano.

Un recente sondaggio aveva rivelato che la gran maggioranza degli americani non sono disposti a pagare per l’ informazione online: l’ 82% delle persone interpellate dal Pew center hanno spiegato che si sarebbero rivolte altrove se il sito dove solitamente si informano cominciasse a far pagare i propri contenuti.

(via Huffingtonpost)

I commenti sono chiusi.