La Rete e il Data journalism

| 4 Maggio 2012 |

 

Come ha contribuito la rete alla nascita del data journalism?
Luca De Biase, giornalista del Sole24ore e presidente della Fondazione <ahref risponde in questa intervista.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • Glocal il festival delle contaminazioni La grande novità della nuova edizione del festival del giornalismo "glocale" che si svolgerà a Varese dal 8 all'11 novembre è costituita a nostro avviso dalla capacità degli organizzatori […]
  • Car, giornalismo di precisione Computer assisted reporting: giornalismo di indagine attraverso i dati reperibili in rete - Antonella Beccaria fa il punto su questa (relativamente) nuova forma di approccio […]
  • E-book, un mercato in ebollizione Mentre Sony sta per aprire e-book store anche in Europa (in Italia primi del 2012), Amazon lancia un nuovo Kindle da 7 pollici che dovrebbe essere dotato anche di una applicazione Pulse […]
  • Un utente su 5 va sul web via tv Una conferma della progressiva pervasività degli schermi nel campo del consumo dei media (Il nuovo mondo è multischermo/ ) viene dai dati di una ricerca in 14 paesi condotta da NPD, […]
  • Fra il 2009 e il 2010, primi bilanci e prospettive Il 2009 ha consacrato le reti sociali come dei nuovi mass-media, mentre i media tradizionali sono rimasti sulla difensiva. Il 2010 dovrebbe confermare il forte sviluppo dell’ […]

I commenti sono chiusi.