Blog

Il giornalismo delle persone e quello delle redazioni

30 Agosto 2020 Tag:, , , , , , ,
Proseguiamo nel lavoro d'esplorazione dell'archivio di Lsdi che abbiamo iniziato alcune settimane fa per riportare alla luce alcuni degli articoli pubblicati su questo blog nei suoi primi anni di vita. Un lavoro nato per rendere omaggio ai fondatori di questo gruppo di lavoro e che poi è diventato - purtroppo - una sorta di commosso e vibrante ricordo  dell'ideatore e redattore capo del blog di Lsdi per tanti anni dalla sua fondazione  il nostro mestro Pino Rea, venuto improvvisamente a mancare il 6 luglio scorso.  Alcuni dei temi del 2004 e come vedremo quest'oggi del primo scorcio del 2005, sono ancora oggi, molto attuali. In un lungo post del luglio del 2005, Pino Rea, analizzava il ruolo del giornalismo nell'epoca della transizione digitale, soffermandosi in particolare sul ruolo del citizen journalism e degli User Generated Content, i contenuti informativi generati direttamente dagli utenti e da loro diffusi online attraverso le piattaforme di condivisione. L'articolo da cui estrarremo, come sempre, alcuni significativi passaggi, non è solo una buona analisi di quei temi, ma è anche -  a nostro personalissimo avviso -  una sorta di modello di produzione giornalistica per tutti i contenuti successivi prodotti

Di blog e di giornalismo

19 Luglio 2020 Tag:, , , , , , ,
Molto si è scritto negli anni sui diari digitali. Molto si è dibattuto e analizzato e studiato, anche qui, da subito, dai nostri primi articoli, curati e realizzati integralmente, soprattutto nei primi anni di attività, dal nostro fondatore e maestro Pino Rea. I blog, questi nuovi strumenti espressivi e di informazione, hanno da subito attirato molta attenzione su di sè, soprattutto fra i giornalisti e gli addetti ai lavori del mondo dell'informazione. La foto del Guardian,   racconta in modo perfetto l'arrivo del termine e l'inizio dell'era dei diari on line. Il termine Web-Log che poi si contrae e diventa Blog nel giro di tre anni, viene coniato nel 1994. E poi c'è la nascita in quegli anni, più o meno consapevole,  dei primi "influencer",  grazie all'uso dei diari online. Nel 2004, anno della nostra fondazione, numerosi sono stati gli articoli dedicati a questo argomento. Andiamo subito ad estrarre un paio di passaggi da altrettanti contributi pubblicati su Lsdi nel giugno e nell'agosto di quell'anno.    
  Nel caso dei giornalisti italiani, quindi, il blog sembra incidere sulla professione prima di tutto perché incide sulla vita dell’individuo. Non sembra quindi esservi una netta spaccatura tra il giornalismo

Digital life il film

27 Gennaio 2019 Tag:, , , , , , ,
Il modello VareseNews è uno dei pochi modelli vincenti del giornalismo digitale nativo. Il quotidiano online di Varese e provincia è finito come caso di studio dentro a diversi libri che nel tempo hanno provato a comprendere e spiegare  la rivoluzione digitale e in particolare i suoi effetti nel mondo dell'informazione e della comunicazione. Il direttore di VareseNews, Marco Giovannelli, è stato ospite più volte della nostra manifestazione dedicata al giornalismo e alla comunicazione digitale che si chiama digit. La manifestazione creata dal gruppo di VareseNews  che si chiama GlocalNews e che racconta il giornalismo iper(g)locale dal lontano 2012 è gemellata con digit.  Il modello imprenditoriale e comunicativo di VareseNews è forse impossibile da esportare e riprodurre fuori dalla provincia lombarda,  come spesso ammette e forse un pochino si rimprovera velatamente il suo stesso inventore e costruttore Marco Giovanelli, però molte delle cose che si sono inventati i giornalisti e i comunicatori che lavorano e collaborano con VareseNews valgono una gita sul sito o direttamente in redazione a Gazzada Schianno,  per essere studiate ed esportate. Negli anni abbiamo raccontato, anche qui sulle nostre colonne, alcuni degli esperimenti di giornalismo e comunicazione

Blog Contest Europe in my Region. Scade il 27 giugno

19 Giugno 2017 Tag:, ,
Scrivi e pubblica un post sul tuo blog  riguardante un progetto finanziato dall'UE, invia  via email l'indirizzo del tuo post (URL) prima del 27 giugno 2017 a questo indirizzo: regio-infopub@ec.europa.eu con oggetto: “Entry: Europe in My Region Blog Contest”.   Il post verrà tradotto in inglese, ripubblicato e  promosso attraverso i canali sociali (Facebook, Twitter) della Commissione Europea, usando il hashtag #EUinmyRegion.   Tutti i post saranno valutati da una giuria indipendente e i punteggi che decreteranno i vincitori terranno conto anche del traffico web e social che ogni post riceve. I vincitori saranno invitati a Bruxelles per partecipare alla Settimana Europea delle Regioni e delle Città (EWRC, 9-12 ottobre 2017), come giornalisti accreditati. La Commissione europea coprirà tutti i costi di viaggio e di alloggio.   Possono partecipare al contest i residenti in Ue   o in un paese  in preadesione (Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Kosovo, Montenegro, Serbia e Turchia). I concorrenti devono avere almeno 18 anni al momento della conclusione della competizione (28 agosto 2017).   Link: qui Informazioni:  regio-infopub@ec.europa.eu Scadenza:  27 giugno 2017

La prima volta del giornalismo digitale

27 Giugno 2016 Tag:, , , , , , , , , , , ,
7500056852_4f345963de_oIl tempo è un concetto relativo, grazie al grande Albert Einstein l'abbiamo capito in tanti. Ebbene nel mondo in rapida rivoluzione grazie all'avvento della cultura digitale il concetto di tempo assume ancora di pù un diverso significato. La vita dentro la rivoluzione digitale scorre in modo fortemente accelerato. Quattro anni, quasi cinque, visti attraverso questa lente possono diventare un'epoca intera. Una fase conclusa e già trascorsa. Un mondo superato in cui le cose sono già mutate completamente e di cui però, almeno a nostro avviso, non vorremmo fossero perdute le tracce. E allora via all'operazione "digit/nostalgia" esattamente 4 anni dopo proviamo a ragionare su cosa è successo in quei primi due giorni di digit, 4-5 luglio 2012, a Firenze, e vi riproponiamo in forma integrale - scritta e in video - il primo panel della prima edizione della nostra manifestazione, giunta quest'anno al quinto anno. Digit16 si svolgerà a Prato presso la Camera di Commercio il 21 e 22 ottobre. Cediamo la parola brevemente a Paolo Ciampi, all'epoca presidente dell'Associazione Stampa Toscana, co-ideatore e sponsor unico attraverso il sindacato toscano di quel primo appuntamento, così vicino