Torna in edicola dopo 75 anni, con un solo numero, un grande giornale spagnolo repubblicano chiuso dai franchisti

| 24 marzo 2014 | Tag:, ,

HeraldoIl giornale ‘Heraldo de Madrid’ , una delle testate più importanti della stampa spagnola del secolo scorso, tornerà nelle edicole domenica 30 marzo, per una sola volta, in una edizione speciale per  commemorare il 75° anniversario del suo sequestro da parte delle truppe di Franco alla fine della Guerra Civile.

 


L’ iniziativa – spiega il sito 233grados – è stata decisa dalla Asociación de Periodistas Europeos e da diverse testate. Verrà stampato in 100.000 copie e resterà nelle edicole per un mese.

 

Il numero speciale è diretto dal fondatore dell’ APE,  Miguel Angel Aguilar, storico giornalista spagnolo ed ex direttore di de Diario 16, Agencia Efe e El Sol ed editorialista per El País, la rivista Tiempo, La Vanguardia e Cinco Días.

 

La redazione delle pagine è a cura delle varie testate che hanno preparato l’ inziativa

 

L ‘ingresso dell’ esercito franchista a Madrid ebbe luogo il 28 marzo 1939, 75 anni fa. Un gruppo di falangisti, armi in pugno, entrarono nella sede del giornale consegnando a giornalisti e tipografi un atto di sequestro con cui di fatto il giornale venne chiuso.
L’ Heraldo de Madrid era stato la testata leader della stampa liberale in Spagna fino alla fine della guerra civile.

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.