Yahoo ed ABC, prove di informazione integrata

| 5 ottobre 2011 |

Abc

I due grandi gruppi editoriali Usa hanno deciso di condividere notizie e servizi, pur conservando il controllo editoriale sui propri contenuti, costruendo un gigante da 100 milioni di visitatoti unici – Una intervista a Obama sarà il primo evento a segnare l’ inizio di questa convergenza

————

(a.f.) – Il grande mash-up da più parti annunciato e atteso (vedi qui e qui) fa le prove generali, e le fa in grande stile.

Yahoo ed ABC, infatti – come racconta il Guardian – , rendono noto il lancio di un progetto di informazione integrata e condivisa incrociando gli articoli del gigante del Web e il  materiale video dell’emittente, come Good Morning America (uno dei programmi di punta dell’ informazione mattutina a stelle e strisce).

Il primo evento a segnare l’inizio di questa convergenza editoriale che vede la convergenza dei due colossi americani è niente meno che un’intervista al Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che sarà trasmessa dal vivo online lunedì 10 ottobre, contemporaneamente sia su Yahoo che sul sito dell’emittente, e si baserà sulle domande degli utenti di Yahoo e dei lettori di ABC News.

L’ intervista al Presidente americano sarà il primo video-evento ad essere condiviso e trasmesso in simultanea dai due siti Web, e precede il lancio di Newsmakers, una serie che vedrà la partecipazione di conduttori di alto profilo della ABC come Katie Couric, Barbara Walters, Diane Sawyer e Robin Roberts. Altre serie in cantiere riguarderanno le news globali e le nuove tecnologie.

Yahoo.com ed ABCNews.com vantano un’ audience mensile congiunta di 100 milioni di visitatori unici. E Yahooo, dal canto suo, è il sito di notizie più popolare negli States, secondo le cifre diffuse la settimana scorsa dalla Nielsen. Il traffico online di Yahoo News ed ABC News sarà aggregato, così come prevede l’accordo.

Ad ogni modo, i due news provider manterranno il controllo editoriale sui propri contenuti, anche see condivideranno gli “uffici integrati” di New York, Washington e Los Angeles.

I rapporti tra i due marchi americani risalgono al 2005, quando firmarono un accordo di video-sharing che prevedeva la fornitura di contenuti video della ABC News in favore di Yahoo.

Ben Sherwood, presidente della ABC News, sostiene che l’accordo con Yahoo “darà alla ABC una capacità senza pari in quanto a penetrabilità sul Web, combinando l’ampia rete di distribuzione e la tecnologia innovativa di Yahoo con il nostro giornalismo pluripremiato. Per anni abbiamo orgogliosamente proclamato che gli americani si informano attraverso la ABC News più che tramite le altre fonti di informazione. Guardando avanti, amplieremo enormemente questa leadership costruendo una connessione con un’utenza online completamente nuova”.

Che il futuro abbia inizio, dunque …

I commenti sono chiusi.