PUBBLICITA’: NEL 2011 L’ ONLINE SUPERERA’ I GIORNALI

| 22 agosto 2007 |


Una ricerca della società finanziaria Usa Veronis Suhler Stevenson – Prevista nell’ online una crescita degli investimenti pubblicitari del 21% annuo

————————-
La spesa per la pubblicità online supererà quella per i giornali nel 2011. Lo ha segnalato nei giorni scorsi il Financial Times,  spiegando che il dato emerge da un Rapporto di ricerca annuale sul settore dei media compiuto da Veronis Suhler Stevenson (VSS), una società finanziaria Usa che investe nel settore dei media e della comunicazione.

Il report, dal titolo “Communications Industry Forecast 2007-2011 (VSS Forecast)”  – rileva Enrico Bertini su Stalked.com – ‘’prevede una crescita dell’online advertising pari a più del 21% annuo fino al 2011, ed attesta che le spese sui mezzi di comunicazione supereranno per la prima volta il trilione di dollari nel 2008.

Quindi – aggiunge -, sebbene il TV broadcasting e la televisione via cavo e satellitare raccoglieranno cumulativamente 86 miliardi di dollari di pubblicità nel 2011 (la fetta più grossa del mercato), Internet diverrà in quell’anno il più grande mezzo pubblicitario esistente.

Sempre nel 2011, la proiezione riguardante l’online advertising nei blogs, nei podcasts e negli RSS feeds, evidenzia un ammontare di circa 1,15 miliardi di dollari.

Da notare che il VSS Forecast è un report decisamente accurato, il quale ha registrato margini di errore di più o meno il 2% in 9 degli ultimi 10 anni (+ 0,4% nel 2006)’’.

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.