105 GIORNALISTI UCCISI: IL 2006 ANNO SANGUINOSO

| 29 novembre 2006 |


Un rapporto della Wan sull’ anno in corso – 23 giornalisti morti a partire da giugno solo in Iraq
—————–

Centocinque giornalisti uccisi nel 2006, un anno record per il sanue versato da giornalisti e operatori, secondo un rapporto semestrale della World Association of Newspapers (Wan).
Secondo il documento la progressione delle uccisioni si è accentuata nella seconda parte dell’ anno, con 71 vittime. Il numero di quelli uccisi in Iraq – 23 a partire da giugno – ha superato quelli degli altri paesi.

‘’L’ Autocensura, una reazione naturale alla repressione e alle minacce di violenza e di morte è un problema endemico in Asia centrale, America Latina e Medio Oriente’’.

Il rapporto completo può essere consultato qui – e qui c’ è l’ elenco di tutti i casi.

I commenti sono chiusi.