Come si muovono le informazioni nel percorso per diventare notizie: in Italia si usano filiere analogiche

| 16 Giugno 2017 | Tag:, , , , ,

L’Osservatorio “Come si muovono le informazioni prima di diventare notizie” è nato per studiare il modo in cui oggi, in Italia, addetti stampa, comunicatori, giornalisti e divulgatori lavorano e si rapportano tra loro per produrre informazione. Il recente report analizza i percorsi delle filierie di chi produce e veicola le notizie e di chi riceve le stesse notizie le riceve per elaborarle. 

La conclusione del report è che nonostante oggi i social siano considerati una fonte di informazione in realtà sono i vecchi sistemi analogici a far arrivare le informazioni ai media.

La presentazione dell’osservatorio

Il report dell’osservatorio

 

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • A volte ritornano – terzo di tre Come fosse un trittico - a quanto pare lo è - si conclude con questo articolo pescato nel nostro archivio e risalente a ben 14 anni fa, questa serie di "pezzi" sul giornalismo dentro alla […]
  • Narrazioni e fatti Avete fatto caso che in questa nostra società sempre più piena zeppa di dati, dove le informazioni ci sommergono letteralmente, dove per riuscire a gestire questa sempre più imponente mole […]
  • I ragazzi del fare La notizia: Lorenzo Parrelli morto all’ultimo giorno di alternanza-scuola lavoro. Il commento più ricorrente: Lorenzo doveva essere tra i libri e non al lavoro.   Ad una […]
  • Il giornalismo torna a fare notizia Quando il giornalismo torna a svolgere la propria funzione, quando appassiona e informa, quando fa crescere la curiosità e avvicina mondi e persone diverse, quando si annulla […]
  • Per Julian (Assange) La prima volta che abbiamo scritto di wikileaks su questo blog è stato 13 anni fa,  in un articolo -  davvero spassoso che Vi consigliamo con gioia di andare a rivedere - in cui fra le […]

I commenti sono chiusi.