Il 99% o l’ 1%? Chi sarà la ‘’persona’’ dell’ anno di Time?

| 17 Novembre 2011 |

Time Il 99% o l’ 1%? Chi sarà la ‘’persona’’ dell’ anno per il 2011 della rivista Time? Gli indignati del movimento Occupy Wall Street, oppure i dirigenti delle grandi corporation contro cui il movimento sta lottando?

E’ lo stesso magazine a porre l’ alternativa, indicando fra i candidati entrambi i poli del conflitto che sta agitando il paese e dilagando a macchia d’ olio nel mondo: Time, sul proprio sito web, invita i suoi lettori a dire la loro, intervenendo in prima persona nel processo della scelta del protagonista della copertina che Time dedica tradizionalmente al simbolo dell’ anno appena trascorso.

Gli indignati e i padroni del mondo sono i primi due ‘’candidati’’ proposti dalla rivista. Seguono Anonymous e la primavera araba, Barak Obama e Hillary Clinton, Angela Merkel e Nicolas Sarkozy  e persino il nostro Silvio Berlusconi. Oltre a Fukushima 50 (il reattore esploso per lo tsunami), Steve Jobs e Rupert Murdoch, Kate Middleton e Dominique Strauss-Kahn, Ai Weiwei, ecc.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • IMMAGINI INEDITE SULLA STRAGE DI FALLUJA In esclusiva per Diario, il video che mostra il peggior massacro americano in Iraq. Le immagini, molto forti, seguono l'inchiesta sulla battaglia che ha aperto il XXI secolo pubblicata […]
  • Dj, arriva sul Guardian ‘’Morire di carcere in Italia’’   Il Guardian, una delle testate che ha affrontato con più maturità e successo la sfida del linguaggio digitale, ha dedicato un articolo a una ricerca italiana nel campo del […]
  • Link e segnalazioni (14-20/12) Come una nuova tecnologia sconvolse il mondo dei giornali –nel 1845 Dall’ Economist: «Internet, come già fece il telegrafo, darà una scossa al mondo dell'informazione. Magari ucciderà […]
  • Cinque falsi miti sul giornalismo digitale Fra le tante affermazioni che si dicono continuamente sull' informazione online il blog 10.000 words ha scelto 5 luoghi comuni più diffusi nelle discussioni sul futuro dei mezzi di […]
  • Quanto dura ora uno scoop? Phlippe Couve pubblica sul suo blog questa riflessione sulla durata di uno scoop. - Il terremoto in Cina annunciato su Twitter… - 45 minuti prima di essere ripreso dai “grandi” […]

I commenti sono chiusi.