Dopo il Guardian anche il Toronto Star lancia una edizione da scaricare e stampare gratuitamente

| 1 Settembre 2006 |





Documento senza titolo

(da http://www.journalism.co.uk/news/story1992.shtml )

Il Toronto Star sta lanciando il primo giornale Usa scaricabile gratuitamente.

Si chiama Star PM e sarà disponibile per il download tutti i pomeriggi dalle15,30 alle 16,15, a partire del 5 settembre.

Il giornale – otto pagine, gratuito – sarà un Pdf in formato A4, per consentirne una stampa agevole, è coprirà i tradizionali argomenti di un quotidiano del pomeriggio:  ultime notizie, sport e servizi dai principali quotidiani canadesi.

Saranno disponibili per il free download anche quattro pagine speciali dedicate allo sport, costume e cultura giovanile.

Star PM somiglia al G24 del Guardian. A giugno il Guardian è stato il primo grande giornale britannico a lanciare una edizione del pomeriggio scaricabile. Ha una foliazione di cinque pagine aggiornate ogni 15 minuti durante tutto il giorno e può essere stampato dai lettori.


Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • Giornalismo dei dati, la storia del 2011 secondo il Guardian Il Datablog del Guardian riprende in un post molto interessante numeri, dati e infografiche che hanno scandito i momenti più rilevanti della storia del 2011 così come il blog del […]
  • Politica e campagne elettorali #digit16 La politica degli anni Duemila è molto diversa, nelle sue forme organizzative e relazionali, rispetto alla politica del passato e ora vive una fase di profonda crisi di cui la rete sarebbe […]
  • VALE 5 MLD IL MERCATO ITALIANO DELLE NOTIZIE I dati dell' e-media institute - Lo sviluppo della free press lascia il dominio alla carta stampata ------------------ Vale circa 5 miliardi di euro il mercato italiano delle notizie e […]
  • Terapia di gruppo per i grandi editori Usa Un summit a porte chiuse dell’ American Press Institute ha stabilito che il settore è in una fase di crisi che precede la dissoluzione – I giornali sono accecati e la leadership degli […]
  • OhmyNews: piccoli segni di crisi? OhmyNews, uno dei più noti siti di citizen journalism (realizzato) nel mondo, rischia di andare con i conti in rosso. Pur continuando a sembrare un modello di business ricco di […]

I commenti sono chiusi.