copyright

Un copyright sulla notizia? Paradossi e rischi della Lex Google

15 Dicembre 2012 Tag:, , , , , ,
In una riflessione pubblicata qualche giorno fa su Owni.fr  (prima delle notizie sullo snaturamento del sito francese), Lionel Maurel, un giovane esperto di diritto d’ autore, denuncia la volontà di trasformare l informazione in se stessa, e la sua espressione sotto forma di articoli e servizi, da bene comune a bene protetto da un regime proprietario.   Lo scenario che fa da sfondo al conflitto in atto fra Google e gli editori di vari paesi - dal recente accordo con gli editori belgi alle tensioni in corso in altri paesi (vedi qui e qui) - ha al centro proprio questa preoccupante tendenza. Che in “Le monde, tous droits réservés”, un racconto di fantascienza, Claude Ecken aveva già in qualche modo prefigurato. Ora, la pulsione all’ appropriazione è talmente potente che sta per diventare realtà una distopia immaginata dalla fantascienza invece che l’ utopia di una informazione libera e fluida. Quell’  “Information wants to be free” che quasi 30 anni fa accolse i primi passi di Internet.   (altro…)

Repubblica, ma quello non è citizen journalism

20 Aprile 2012 Tag:, , , , ,
Fare “citizen journalism” è un concetto forse ancora da definire (come il sesso degli angeli), ma creare un recinto di contenuti creati dagli utenti, con condizioni e finalità commerciali, non è propriamente fare “citizen journalism”. E questo certamente, al di là delle istituzioni, può creare un problema etico, ma non relativamente alla questione dell’equo compenso, bensì in relazione all’uso ed al significato che alla rete internet si vuole dare. Che non è un problema da poco. E’ il senso di tutto quello che oggi rappresenta la comunicazione e la libertà di espressione.   (altro…)

Copyright, tra censura e anarchia

7 Aprile 2012 Tag:, ,
Tra SOPA, ACTA, PIPA e AGCOM,  ultimamente il tema del diritto d’autore infiamma entrambe le sponde dell’Atlantico. Dagli Stati Uniti riportiamo due punti di vista tanto autorevoli quanto equilibrati sull’ argomento, scevri da quel conflitto di interessi e da quell’ estremismo digitale che, inevitabilmente, finiscono per caratterizzare il dibattito su temi di tale portata (intellettuale ed economica). -  Robert Levine, ex giornalista di Wired USA e auotore del libro Free Ride, sostiene che “Non si tratta di rubare, ma neanche di condividere. Vi è una differenza tra curation e pirateria. Megaupload non è curation, è distribuzione di massa illegale”.  (altro…)

Diritto di copia, crolla l’ economia del “controllo sulla produzione”

26 Marzo 2012 Tag:,
Il sistema (i sistemi) di regolazione del diritto d’ autore sono alla frutta. Con l’avvento di internet e della relativa facilità di riprodurre digitalmente qualsiasi prodotto, che sia un testo, un video o una canzone, l' industria del monopolio della produzione è letteralmente crollata.   (altro…)

Il diritto d’ autore nell’ era della riproducibilità infinita e della creazione collettiva

11 Marzo 2012 Tag:, , , ,
  “Abbiamo bisogno di trovare le regole giuste, il modello giusto per alimentare l'arte, e gli artisti. Abbiamo bisogno che il quadro giuridico sia flessibile. Questa è la mia ricetta, il mio comandamento, il mio adesivo sul paraurti per nutrire la creazione. Il mondo digitale cambia rapidamente, e se gli si permette di farlo può consentire la creatività in tutte le fasi della catena. Quindi non si dovrebbe prescrivere un particolare modello, ma stabilire un quadro che consenta lo sviluppo di molti nuovi modelli.”   Nellie Kroes – Vice Presidente Commissione Europea   (altro…)