Daylife: news aggregator puntuale e ‘umano’

| 6 gennaio 2007 |

DaylifeParte da New York il progetto beta di Daylife, nuovo news aggregator le cui scelte sono in parte curate da redattori in carne ed ossa. Con una prima cover story assai puntuale: le nuove disposizioni postali Usa firmate prima di Natale dal Presidente Bush. Le quali danno adito e spazio alle autorità per indiscriminati controlli sulle comuni missive senza specifico mandato, contrariamente a quanto invece stabilito dalle norme precedenti. Mentre la Casa Bianca e il vice-presidente dei Servizi Postali negano alcuna modifica in tal senso, e la ACLU incalza per chiarire la questione, torna senz’altro utile scorrere titoli e sommari delle varie fonti online che vanno seguendo la vicenda. Con una grafica ben curata e gradevole, Daylife offre rapide associazioni tra testo e multimedia, un bookmark interno e altre opzioni interessanti. Tuttavia, fanno giustamente notare i sapienti editor di TechCruch, il sito arriva un anno dopo quelli di diretti rivali, tipo Gather.com, Inform.com, NewsVine e ovviamente Google News. Senza contare che non ci sono RSS feed nè spazi per i commenti degli utenti, pur se è plausibile a ciò si porterà presto riparo. Di sicuro il settore appare saturo, ma come per Newstrust, l’enfasi sul fattore umano potrebbe risultare cruciale.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.