servizi

dalla XXXVIII Assemblea Nazionale ANCI è tutto a voi studio

17 Novembre 2021 Tag:, , , , , , , ,
Basta sfogliare il "Catalogo Expo" della XXXVIII Assemblea Annuale dell'ANCI, tenutasi a Parma nei giorni 9, 10 e 11 Novembre, per capire molto di come verranno spesi i soldi del PNRR. Molti dei finanziamenti contenuti nel  Piano di Ripresa e Resilienza finanziato  dall'Unione Europea finiranno  proprio nelle mani dei Sindaci e  dei Comuni italiani; Comuni che, stando al sottotitolo di un roboante "Rinasce l'Italia", saranno al centro della nuova stagione del Paese. Staranno davvero così le cose? Le premesse non sono le migliori. E il cattivo presagio - perdonerete l'ironia, ma a volte aiuta ad alleggerire le cose - costituito dai brand che hanno pagato ciò che aveva molto di più l'aria di una fiera più che di una assemblea "costituente";  è stato purtroppo rafforzato da alcune "non meglio precisate" presenze - si scherza - che hanno arringato la folla di sindache e sindaci, assessore e assessori, consigliere e consiglieri: nientepopodimeno che Albertini, Sgarbi e Veltroni? Ovvero tre sindaci - o ex primi cittadini - direttamente arrivati sul posto con "la macchina del tempo", e non con il torpedone d'ordinanza. Facciamo un elenco dei nomi  degli sponsor presenti sul campo di gara dell'assemblea nazionale dei sindaci

Ripensare il modello mondo

10 Dicembre 2018 Tag:, , , , , , , , ,

Ripensare la Smart City  è un manuale che chiunque sia interessato alla reale e necessaria rivoluzione culturale di cui le città, e gli agglomerati di città, hanno bisogno (penso soprattutto ai politici e agli amministratori) dovrebbe avere nel proprio programma elettorale e, se già in carica, sulla propria scrivania. Un manuale che rappresenta per noi di Lsdi un potente "spunto operativo" per l'azione in ambiti (Smart City, per l'appunto, e algoritmi) che ci stanno molto a cuore.

E’ difficile farne una sintesi perché, questo vale in particolar modo per la seconda parte (curata da Francesca Bria, Chief Technology and Digital Innovation Officer a Barcellona), esso fornisce un elenco di casi di studio: storie di Comuni e Amministrazioni che hanno avviato dei programmi sull’innovativo solco tecnologico-culturale tracciato nella prima parte, quella di competenza di  Evgenij Morozov, noto sociologo e giornalista bielorusso.

C’è un punto essenziale nel saggio introduttivo; è quello in cui Morozov va oltre la critica al neoliberismo che lo contraddistingue da sempre (con argomenti a mio avviso convincenti); un punto che conferisce al suo lavoro una marcata nota di pratica politica;  un salto di qualità, quindi,

Jarvis 2 / Il giornalismo non è fornire contenuti ma servizi

20 Giugno 2014 Tag:, , , , , ,

Jarvis1Ecco il secondo dei cinque articoli di Jeff Jarvis (il primo è qui) che fanno parte di un ampio saggio (in uscita a ottobre) che indaga in profondità, come spiega lui stesso, su “nuovi tipi di relazione, nuove forme e nuovi modelli imprenditoriali per il giornalismo di domani”.

  Al centro dell' attenzione del giornalista e studioso americano la natura di fondo del lavoro giornalistico, che oggi soprattutto non riguarda - come si è sempre creduto - solo la produzione di contenuti, quanto piuttosto la realizzazione di un servizio ai cittadini: la costruzione di una comunità in cui ciascuno rende più informati gli altri.    (altro…)

Dalle presidenziali USA ai servizi di intelligence, cosa cambia con i big data

17 Novembre 2012 Tag:, , , , , ,
 

Dalle presidenziali USA ai servizi di intelligence, i big data aprono straordinarie opportunità per chi si occupa di informazione in rete, ma nascondono anche pericolose insidie per la privacy e per le forme di protesta che mettono in discussione l' establishment.  E' una visione alternativa al significato dei risultati delle elezioni presidenziali USA.

 

(altro…)