sorveglianza di massa

Datagate: il direttore del Guardian convocato dal Parlamento

11 Novembre 2013 Tag:, , , ,
Rusbridger Il direttore del Guardian, Alan Rusbridger, è stato convocato dal Parlamento britannico in relazione alla pubblicazione dei file segreti della NSA fatti filtrare da Edward Snowden, un ex contractor del servizio segreto Usa, e che secondo fonti governative londinesi avrebbero messo in pericolo la sicurezza nazionale. Rusbridger (nella foto), ha annunciato il quotidiano, comparirà il mese prossimo davanti a un Comitato ristretto della Camera dei Comuni sugli affari interni.   (altro…)

Snowden da Mosca rompe il silenzio e si difende sostenendo di non aver messo in pericolo la sicurezza Usa

19 Ottobre 2013 Tag:, , , ,
Snowden Edward Snowden , l' ex contractor della NSA che ha rivelato i piani segreti di sorveglianza di massa praticati dai servizi di sicurezza americani, ha parlato alla stampa per la prima volta dopo aver ottenuto asilo in Russia. James Risen, del New York Times,  lo ha contattato utilizzando delle "comunicazioni online criptate". Lo riporta Arstechnica.com.     (altro…)

Servizi di sicurezza e sorveglianza di massa. Un perfetto epitaffio per il giornalismo ufficiale

16 Ottobre 2013 Tag:, , , , , ,
Greenwald ‘’’If the government tells me I shouldn’t publish something, who am I as a journalist to disobey?’’: ‘’Se il governo mi dice che non devo pubblicare qualcosa, chi sono io come giornalista per disobbedire?’’. E’ in questi termini paradossalmente rovesciati che ragiona un importante giornalista inglese quando spiega sull’ Independent:’If MI5 warns that this (Edward Snowden’s secrets) is not in the public interest who am I to disbilieve them?’’ (Se i servizi di sicurezza mi avvertono che quel materiale non è di pubblico interesse chi sono io per non crederci?’’). Glenn Greenwald, giornalista del Guardian e protagonista dell’ affare Snowden,    definisce sul Guardian questo comportamento ‘’Il perfetto epitaffio per il giornalismo ufficiale’’ (The perfect epitaph for establishment journalism): una pietra  tombale sul giornalismo.   (altro…)

Obama peggio di Nixon nell’ attacco al giornalismo.
Solidarietà transnazionale contro la sorveglianza di massa

13 Ottobre 2013 Tag:, , , , , ,
Obama1 ‘’Obama sorpasserà Nixon come peggior presidente degli Stati Uniti nel campo del rapporto fra sicurezza Nazionale e libertà di stampa". E’ la convinzione di James Goodale, ex consigliere del New York Times, secondo cui ‘’il Presidente Obama punta a criminalizzare l’ informazione giornalistica sulla sicurezza nazionale’’.   (altro…)

Usa: la sorveglianza di massa paralizza le fonti e schiaccia il giornalismo investigativo

11 Ottobre 2013 Tag:, , , ,
Nsa Una sorveglianza di massa del tipo di quella attuata dalla NSA produce un effetto scoraggiante sul giornalismo , perché le fonti non se la sentono di avere una conversazione privata con un giornalista. Questo è il messaggio che un gruppo di studiosi, giornalisti e ricercatori della Columbia Journalism School e del  MIT Center for Civic Media, hanno affidato a un documento pubblicato sul Review Group on Intelligence and Communication Technologies messo in piedi dal presidente Obama.   (altro…)