professione

The New’s room cerca giornalisti, videogiornalisti, fotografi e un illustratore.

5 dicembre 2018 Tag:, ,
  The New's room sta selezionando giornalisti, videogiornalisti, fotografi e un illustratore per l'inserimento nella nuova REDAZIONE UNDER 35.   Per candidarsi alle posizioni aperte  http://the-newsroom.it/contest/ link: qui

Mimmo Càndito. Per un giornalismo a testa alta – aperto il crowdfunding.

5 dicembre 2018 Tag:, ,
Istituire un premio giornalistico intitolato a Mimmo Càndito e al suo “giornalismo a testa alta”. E’ questa l’idea che è venuta a colleghi, amici e familiari, a otto mesi dalla sua scomparsa. Per realizzarla è stata lanciata una campagna di crowdfunding.   “Grande reporter di guerra, esperto commentatore di politica internazionale, Mimmo Cándito ha raccontato conflitti in ogni angolo del mondo, attraverso un giornalismo di inchiesta serio, indipendente ed intellettualmente onesto” (www.retedeldono.it).     L’intenzione è quella di premiare gli articoli che rispondono a un modello di professionalità e di qualità dei contenuti che rispecchiano le caratteristiche  che hanno contraddistinto da sempre l’operato di Mimmo  Cándito:
  • indipendenza nella ricostruzione e nella rappresentazione dei fatti;
  • la competenza necessaria per interpretarli e collocarli in un contesto storico, geografico, e culturale;
  • valorizzazione di un impegno per la comprensione del mondo e i nessi e conseguenti condizionamenti della realtà italiana, rendendolo intellegibile a chi legge.
  Link e videointervista    

Concorso per addetto stampa – Sanità – Regione Liguria

12 novembre 2018 Tag:,
Pubblica selezione per titoli e colloquio per la copertura a tempo determinato di n. 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale- Addetto Stampa (Cat. D) – da assegnare alla S.C. Qualità, Comunicazione e Formazione - Ufficio Stampa .  

DESCRIZIONE DELLA POSIZIONE DI LAVORO E DELLA FIGURA RICERCATA DALL'ENTE La figura ricercata dall'Ente dovrà possedere competenze specifiche negli ambiti infraspecificati: Gestione dei rapporti con gli organi di informazione, quali agenzie di stampa, quotidiani, periodici, testate giornalistiche on-line, televisioni, web tv, radio, new media. In particolare le attività in capo alla funzione oggetto del bando saranno finalizzate di assicurare una strategia di comunicazione esterna e nel contempo promuovere l'immagine dell’azienda con le seguenti modalità: • Cura i collegamenti con gli organi di informazione (agenzie di stampa, quotidiani, periodici, testate giornalistiche on-line, televisioni, web tv, radio, new media) assicurando il massimo grado di trasparenza, chiarezza e tempestività delle informazioni per la diffusione di notizie; • Promuove l’attività clinica, assistenziale e di ricerca svolta dall’Ospedale; • Risponde alle richieste di notizie o approfondimenti per servizi giornalistici su argomenti sanitari e per attività relative all’Ente; • Si occupa di sviluppare iniziative editoriali, anche digitali, finalizzate alla promozione della Salute garantendo, attraverso i media, alla cittadinanza informazioni sui servizi erogati e sull’attività della struttura.

  Link: qui Entro il: 22 Novembre 2018 Info: Tel.

Premio giornalistico Sabrina Sganga: “Share Tale. Raccontare le pratiche di condivisione”.

2 settembre 2018 Tag:,
Il tema della VI° edizione del Premio giornalistico Sabrina Sganga – Questione di Stili 2018 è “Share Tale. Raccontare le pratiche di condivisione”. Come l’economia, la politica, l’educazione, l’ambiente e in generale la nostra vita quotidiana può essere  trasformata da pratiche condivise.   Il Premio è riservato a giornalisti (professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo) e ad attivisti e operatori del campo della comunicazione, nei settori della carta stampata, radio, televisione, cinema documentario e nuovi media.   Il premio intende valorizzare e promuovere un’indagine giornalistica, un reportage, che svolga il tema dell’anno con particolare attenzione all’accesso delle conoscenze, alla democrazia diffusa e alla partecipazione dal basso; nonché alla sostenibilità ambientale, alla finanza etica e critica, a stili di vita che sperimentano alternative al consumismo e all’individualismo.   La prima sezione intende selezionare e premiare, con un contributo massimo di 5000,00 (cinquemila) Euro, indagini e servizi da realizzare in relazione al Tema dell’anno. L’indagine o il servizio deve essere realizzato secondo un cronoprogramma e deve essere finalizzato all’informazione gratuita, tramite carta stampata, filmati, servizi radiofonici, nuovi media. La seconda sezione, ci verrà riservato u un premio di 1000,00 (mille) Euro, riguarda un lavoro pubblicato nel 2017 sul tema dell’anno indicato dal bando. Verranno valutati tutti

Premio “Bepi Zanfron” prima edizione: comunicare il dissesto idrogeologico con le immagini

2 settembre 2018 Tag:,
Un premio giornalistico, intitolato alla memoria di Giuseppe “Bepi” Zanfron, dedicato a chi si è distinto nella comunicazione di fatti di cronaca legati al dissesto idrogeologico o eventi climatici, raccontandoli tramite le immagini.   La selezione è riservata a tutti i foto-cine operatori autori di servizi pubblicati, andati in onda o messi online tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2017 su testate regolarmente registrate e aventi come oggetto proprio eventi legati al dissesto idrogeologico o a eccezionali situazioni climatiche.   Due le sezioni previste: carta stampata e web, e televisione.   I lavori potranno essere inviati entro il 15 settembre 2018, insieme a un breve curriculum professionale, all’indirizzo: premiozanfron@sindacatogiornalistiveneto.it   L’iniziativa è promossa da Associazione Bellunese della Stampa e Sindacato giornalisti Veneto con il patrocinio della Provincia di Belluno, del Comune di Longarone, dell’Associazione Bellunesi nel Mondo e della Fondazione Vajont.     INFO:  premiozanfron@sindacatogiornalistiveneto.it   SCADE: 15 settembre 2018