Libération

Il business opaco dei Festival dei giornali. In Francia cominciano a chiedersi: ma chi paga?

18 Febbraio 2013 Tag:, , , , , , ,
Festival0 Incontrare le ‘’firme’’ del proprio giornale e discutere con loro sui temi di attualità: una formula che piace ai lettori. I festival organizzati da quotidiani e settimanali si diffondono in Italia e all’ estero per rinsaldare un legame di fiducia fra lettori e stampa. Un’ ottima notizia, a patto che non si tramutino in un mezzo per far cassa a spese del contribuente. In Francia, qualcuno comincia ad avere qualche dubbio...   (altro…)

Francia, chiude il mensile su carta di Rue89

15 Marzo 2012 Tag:, , , , , ,
Dopo solo 20 mesi di diffusione nelle edicole cessa le pubblicazioni il mensile su carta di Rue89, uno dei maggiori siti di informazione online francesi. Lo ha confermato uno dei due fondatori del sito, Pierre Haski, in un tweet che  accreditava l’ indiscrezione raccolta dalla Lettre de l'Expansion. ‘’Ritorno al digitale puro. Più coerente’’,  spiega Haski.   (altro…)

Un quotidiano che esce ogni 2 o 3 giorni

28 Agosto 2008 Tag:, , , , , ,
out-34.jpg La sopravvivenza della stampa scritta, secondo un ex redattore capo di Libération, è possibile solo se si abbandonano una serie di tabù, fra cui quello che un giornale debba uscire 365 volte l’ anno – Il DIS (Daily Information System), il ritratto del giornale “moderno” – “Rivoluzionare la produzione, appiattire al massimo la struttura della redazione, affidare all’ esterno tutto quello che non è la cifra identitaria della testata” - Il modello 20minutes ----------

Il ritratto del giornale “moderno”, quello che potrebbe avere una chance di sopravvivere nel nuovo mondo dell’ informazione. Lo delineava qualche giorno fa Frédéric Filloux sul suo blog, Mondaynote, chiamandolo “DIS (Daily Information System)”.

La monomedialità – sostiene - è una pratica del passato; così come il quotidiano, il giornale che esce 365 giorni su 365. Dunque, lasciare il flusso dell’ informazione sul web e far confluire l’ approfondimento su un giornale che esce 2 o 3 volte alla settimana, con carta e stampa di qualità, a costo molto basso se non gratuito e con una

Libération prova a diventare gratuito (per un giorno)

8 Aprile 2008 Tag:,
Libération Operazione riconquista dei lettori perduti. La tenta Libération venerdì prossimo, distribuendo gratuitamente la sua intera tiratura in tutte le edicole della Francia. Il numero sarà tirato in 500.000copie e sarà finanziato unicamente dalla pubblicità. Va bene fare un numero gratuito – commenta infos-des-médias – , ma se c’ è dentro troppa pubblicità nessuno lo comprerà la settimana dopo.