Giornalismo investigativo

#diPubblicoDominio. Premio in favore del giornalismo investigativo e sociale.

24 Marzo 2018 Tag:
Gli Stati Generali bandiscono la Prima edizione del Premio Giornalistico #diPubblicoDominio.   Il Premio consiste in un’assegnazione in denaro [grant] per la realizzazione di un’inchiesta giornalistica di tipo investigativo o a tema sociale. I lavori potranno privilegiare un taglio di denuncia oppure raccontare storie di resilienza e prospettare percorsi di rigenerazione civica.   Il Premio è suddiviso in tre classi, distinte per l’entità: 2.500/1.000/500 euro.   La scelta del formato dell’inchiesta (articolo, fotoreportage, video, ecc.) è libera. Il Premio è riservato a giornalisti indipendenti, singoli o in gruppo.   Scadenza: 31 maggio 2018. Info: dipubblicodominio@glistatigenerali.com Link: qui

Il governo Usa raccoglie dati sulle comunicazioni digitali della stampa? Due giornalisti investigativi su tre ne sono convinti

3 Marzo 2015 Tag:, ,
Pew1Circa due terzi dei giornalisti investigativi americani (il 64%) ritengono che il governo degli Stati Uniti abbia raccolto dei dati sulle loro telefonate, e-mail o altre comunicazione online, e otto su dieci pensano che il fatto di essere un giornalista aumenti la probabilità che i propri dati verranno raccolti. Coloro che si occupano di sicurezza nazionale, affari esteri e attività del governo federale sono particolarmente propensi a credere che il governo possegga dei dati sulle loro comunicazioni elettroniche (il 71% rispondono affermativamente).   Lo mette in luce un sondaggio condotto da Investigative Reporters and Editors (IRE) - un' organizzazione senza scopo di lucro che fa capo al Pew Research Center - in collaborazione con il Columbia University’s Tow Center for Digital Journalism.   (altro…)

Una summer school in giornalismo investigativo

19 Luglio 2014 Tag:
investigativoIl cross border reporting è il futuro del giornalismo? La domanda può suonare retorica perché nel momento in cui gli editori italiani sbarcano in Albania per sviluppare programmi giornalistici rivolti al pubblico italiano e in cui sempre più studenti di giornalismo si iscrivono ai Master di giornalismo inglesi per trovare sbocco professionale dentro il mercato del lavoro europeo è chiaro che il mercato delle news nel quale lavoreremo è il mercato europeo se non internazionale.   (altro…)

Giornalismo investigativo: un team italo-tedesco ricostruisce nuove vicende di infiltrazione della mafia in Germania

12 Aprile 2014 Tag:, , ,
MafiaInteressante iniziativa di cross-border reporting, che ha messo insieme giornalisti tedeschi e italiani (di IRPI) e in cui la conoscenza di strumenti di analisi e catalogazione di dati si è mischiata con il lavoro sul campo e dove ‘’la memoria storica di giornalisti come Franco Castaldo, massimo esperto di mafia agrigentina al mondo, è stata fondamentale’’, come commenta Cecilia Anesi, una degli autori del lavoro.   Si tratta di una inchiesta sull' infiltrazione della mafia in Germania sull' asse Licata-Colonia. Uscita la settimana scorsa in tedesco come progetto web (mafia-in-deutschland.de) - e poi come documentario sul canale tv nazionale Das Erste  -, oggi ne e' stata pubblicata la versione italiana su Wired  e, ad Agrigento, su Grandangolo, il giornale principale della città, di cui è direttore proprio Castaldo. (altro…)

Festival internazionale di giornalismo investigativo, anteprima a Roma

15 Gennaio 2014 Tag:,
Festival1Contribuire allo sviluppo di un modello di giornalismo orientato all’analisi accurata e documentata dei fatti sociali e politici e di una riflessione sulle caratteristiche e sugli strumenti intellettuali e documentali necessari al giornalismo d’inchiesta. Sono gli obbiettivi del  Festival Internazionale di Giornalismo Investigativo che si terrà a Roma in settembre ma che vedrà un’ anteprima la prossima settimana (24 e 25 gennaio) nella Sala della Federazione nazionale della stampa (Corso Vittorio Emanuele 349).   (altro…)