diritto d’ autore

La scimmia, il fotografo e la proprietà intellettuale

9 Agosto 2014 Tag:, , , ,
Gunthert-cop ‘’Qual è la funzione della proprietà intellettuale? Il diritto contemporaneo non ne ha la minima idea’’.   E’ la considerazione che Andé Gunthert – insegnante e ricercatore nel campo della cultura visuale – trae, in un articolo su Culture Visuelle, dalla disavventura del fotografo David Slater, a cui Wikipedia ha ‘’rubato’’ una immagine col pretesto che era stata una scimmia a scattare la foto facendo clic. Negandogli pertanto il diritto di proprietà su immagini scattate fortuitamente dal suo apparecchio fotografico.   Lo proponiamo su Lsdi in traduzione italiana.    

(altro…)

Copyright e CC, un piccolo manuale del diritto d’ autore nell’ era digitale

25 Dicembre 2012 Tag:, , , , , ,
Daniele Minotti, avvocato ed esperto di diritto delle nuove tecnologie,  delinea il quadro normativo di un ambiente  in cui ha sempre meno senso la contrapposizione fra originale e copia e in cui il  copia&incolla è diventato una chiave per appropriarsi il mondo. Diritti e i doveri di chi pubblica in Rete un'opera dell'ingegno (e qualche pillola giuridica anche per i fotogiornalisti).   (altro…)

Un copyright sulla notizia? Paradossi e rischi della Lex Google

15 Dicembre 2012 Tag:, , , , , ,
In una riflessione pubblicata qualche giorno fa su Owni.fr  (prima delle notizie sullo snaturamento del sito francese), Lionel Maurel, un giovane esperto di diritto d’ autore, denuncia la volontà di trasformare l informazione in se stessa, e la sua espressione sotto forma di articoli e servizi, da bene comune a bene protetto da un regime proprietario.   Lo scenario che fa da sfondo al conflitto in atto fra Google e gli editori di vari paesi - dal recente accordo con gli editori belgi alle tensioni in corso in altri paesi (vedi qui e qui) - ha al centro proprio questa preoccupante tendenza. Che in “Le monde, tous droits réservés”, un racconto di fantascienza, Claude Ecken aveva già in qualche modo prefigurato. Ora, la pulsione all’ appropriazione è talmente potente che sta per diventare realtà una distopia immaginata dalla fantascienza invece che l’ utopia di una informazione libera e fluida. Quell’  “Information wants to be free” che quasi 30 anni fa accolse i primi passi di Internet.   (altro…)