Assocomunicazione

Pubblicità: nel 2012 contrazione del 7% (ma il digitale crescerà del 12,7%)

3 Luglio 2012 Tag:, , ,
La televisione resta ancora il mezzo preferito in campo pubblicitario, raccogliendo il 51% degli investimenti (-1% rispetto al 2011); seconda è ancora la stampa, con il 22% della raccolta, e al terzo posto per quota di mercato si posiziona ormai il digitale, con il 15% (la radio è al 5,9%, le affissioni al 5,5%). Complessivamente il 2012 dovrebbe chiudersi con una contrazione della raccolta pubblicitaria del 7% (per un valore di 8.650 milioni di euro, la cifra più bassa dell’ultimo decennio), con l’unica eccezione del digitale, che cresce di ben il 12,7%. Sono alcuni dei dati che emergono dallo studio Comunicare Domani condotto annualmente da AssoComunicazione (che riunisce 133 imprese di comunicazione in Italia) e presentato venerdì scorso a Milano.   (altro…)