2004

Insieme per essere

26 Luglio 2020 Tag:, , , , , , , , , ,
 
E' ancora il 2004, anno di fondazione di questo blog, e di questo gruppo di studio, ricerca e lavoro sul giornalismo che risponde al nome di Lsdi. Il nostro fondatore e mentore Pino Rea, registra altri importanti fatti, in quello scorcio dell'anno. Fatti che avranno ripercussioni fino ai giorni nostri e "oltre" per usare un eufemismo direttamente estratto dall'epica di Star Trek (si scherza). Il primo fatto, citato in un annuncio/articolo a firma proprio del nostro maestro, datato 18 settembre 2004;  è la nascita/fondazione ad Ancona dell'Associazione Nazionale della Stampa Online. Dal settembre del 2004 l'acronimo Anso comincia a girare per siti, giornali, festival e convegni. Ma soprattutto le testate giornalistiche native digitali "locali e iperlocali" si riuniscono in un'aggregazione, un'associazione, un gruppo, per cominciare a contarsi e a contare "qualcosa", nel panorama, ancora assai sbilanciato verso l'analogico, della stampa e dell'editoria "professionale". Un innovatore, un attento osservatore dei cambiamenti, uno studioso di giornalismo come Pino Rea non poteva certo non registrare questo evento e non raccontarlo da scafato cronista, seguendo i dati, le cifre, e  i numeri, da par suo:    
I quotidiani telematici locali, anche

Storia di noi

5 Luglio 2020 Tag:, , , , , , , ,
Era il 9 aprile del 2004, e senza squilli di trombe e neanche parate con majorettes, nasceva questo blog. All'epoca, come vedremo fra qualche riga, i blog stessi avevano ancora una lunga strada in salita da percorrere. E tutto era parecchio confuso e sfocato. Un pò come l'anno dopo e quello ancora successivo. Un pò come succede ancora adesso. Dopo 16 anni. La questione del "giornalismo", complicata dalla rivoluzione digitale e dalla morte e avvenuta sepoltura,  del vecchio modello di business dei "giornali", è ancora attualissima. O forse, solo molto, ma molto vecchia e superata. Chi può dirlo? Quello che vorremmo provare a fare, nelle prossime settimane, è recuperare alcune notizie, o meglio alcuni filoni di notizie, pubblicate da noi medesimi nel corso di questi 16 "onorati" anni di attività, per capire a che punto siamo, o meglio, dove eravamo rimasti... prima che tutto finisse -  o finirà - in un grande boato, e forse anche in muto svanire, chissa? Scherziamo, lo sapete, ma quello che abbiamo trovato rimestando nel nostro archivio, ci ha dato già numerosi spunti su cui riflettere, assieme. Il primo pezzo edito su queste colonne -  il 9 aprile