Ordine dei giornalisti

Riformare l’Ordine

24 Febbraio 2016 Tag:, , , , , , , , ,
quotidianoRiceviamo e pubblichiamo questo pezzo da parte del collega giornalista Stefano Tesi e invitiamo chiunque fosse interessato a scrivere sulla materia a partecipare al dibattito pubblicamente sulle nostre pagine inviandoci sue riflessioni sul tema. Dal canto nostro vorremmo precisare di essere stati chiamati a partecipare al processo di realizzazione della legge  per l'assegnazione di fondi pubblici a sostegno dell’editoria, proposta di legge che molto presto comincerà il suo percorso parlamentare per essere approvata. Nel testo della legge è contenuta anche una, davvero molto poco edificante e decisamente riduttiva << riforma >> dell'Ordine dei giornalisti dalla quale noi di Lsdi ci siamo pubblicamente dissociati in sede di audizione presso la Commissione Cultura della Camera. (altro…)

Ordine, disordine, contrordine

20 Gennaio 2016 Tag:, , , , , , , , ,
tesserino Riceviamo e pubblichiamo questo pezzo da parte di un consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti e invitiamo chiunque fosse interessato a scrivere sulla materia a partecipare al dibattito pubblicamente sulle nostre pagine inviandoci sue riflessioni sul tema. Dal canto nostro vorremmo precisare di essere stati chiamati a partecipare al processo di realizzazione della legge  per l'assegnazione di fondi pubblici a sostegno dell’editoria e che nei prossimi giorni racconteremo tutto il processo, dal nostro punto di vista, sulla nostra bacheca online. Buona lettura.   (altro…)

Quattro freelance su dieci giornalisti a reddito zero in Italia

7 Gennaio 2016 Tag:, , , , , , , , , , , ,
autonomiNel 2014 lavoro autonomo al 64,6% e reddito zero per 4 giornalisti ‘’freelance’’ su 10.   Sono i dati più rilevanti segnalati dal Rapporto annuale sulla professione giornalistica a cura di Lsdi, che verrà presentato ufficialmente la mattina del 12 gennaio prossimo nel salone della Fnsi, a Roma.   ‘’Il processo di progressiva contrazione del lavoro dipendente e la parallela crescita del peso del lavoro autonomo – osserva fra l’ altro il Rapporto, giunto alla sesta edizione - continuano ad essere i tratti salienti dell’ evoluzione della professione in Italia, come mostrano i dati dell’ Inpgi e degli altri istituti di categoria relativi al 2014’’.   ‘’Un altro anno di profondo malessere – prosegue lo studio -, che ha visto acutizzarsi la crisi della professione e dei suoi organismi e indebolirsi ulteriormente il ruolo di polarizzazione dei media tradizionali nel campo del lavoro subordinato’’. (altro…)

Metterci la faccia: sempre e comunque

3 Gennaio 2016 Tag:, , , , , , ,
renzi matteoLsdi aderisce alla campagna di sensibilizzazione al problema del precariato nel giornalismo lanciata dal gruppo dei giornalisti freelance su facebook. Di seguito copia-incolliamo il testo di una lettera aperta che il gruppo ha inviato al Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Buona lettura e se volete aderire o manifestare il vostro sostegno aggiungetevi con nome e cognome alla marea che sta lentamente salendo online !   Alla lettera aggiungiamo in allegato i documenti delle ricerche che dal 2009 Lsdi realizza e divulga sullo stato della professione confrontando i dati di Ordine, Sindacato, Inpgi e  Casagit. Come vedrete i documenti allegati riguardano le ricerche che vanno dal 2009 al 2013  in attesa di convocare al più presto una conferenza stampa per rendere nota l'ultima stesura della nostra ricerca realizzata da sempre dal nostro storico fondatore Pino Rea. (altro…)

Digitale è cultura

2 Settembre 2015 Tag:, , , , , , , , , ,
DIGIT_logoLa nuova edizione di digit è la naturale prosecuzione di un percorso intrapreso 3 anni fa a Firenze. Questa é l'edizione in cui digit ha trovato la sua "patria" naturale a Prato. Grazie, soprattutto alla Cciaa di Prato, che nella nostra manifestazione ha creduto "al buio" già dallo scorso anno, al Comune di Prato, e anche alle istituzioni giornalistiche toscane e nazionali, che da tre anni a questa parte, cioè dall'inizio, ci sostengono economicamente permettendoci di mettere in scena il nostro piccolo evento.     Un evento, digit, che cerca di essere soprattutto un luogo fisico, nei due giorni della manifestazione, e virtuale: online per tutto il tempo dell'anno, fra un evento << fisico >> e l'altro, per riflettere e discutere delle idee e delle nuove pratiche del giornalismo. (altro…)