longform journalism

La carica dei “mook”, un nuovo (vecchio) modello di editoria giornalistica

2 Febbraio 2013 Tag:, , , , , , ,
Mook-granta  Qualche giorno fa Lsdi si è interessato alla polemica nata in Francia attorno al Manifesto per un altro giornalismo di ‘’XXI’’.   Se questa giovane rivista ha osato dispensare lezioni di giornalismo al resto della stampa transalpina è in qualità di alfiere di un nuovo modello di pubblicazione giornalistica, il “mook”, contrazione di magazine e book. Vediamo più da vicino questo fenomeno tornato in auge da qualche anno e che, nel caso della testata capofila, ‘’XXI’’, ha portato anche un grosso successo commerciale.   Cosa che in un momento di forte crisi nel campo editoriale ha prodotto naturalmente una fitta serie di iniziative analoghe. Non tutte fortunate allo stesso modo   (altro…)

La diminuzione della lunghezza degli articoli non significa la fine del ‘longfom journalism’

26 Gennaio 2013 Tag:, , , ,
  Ingram In un articolo recente sulla Columbia Journalism Review, che ha suscitato varie polemiche, Dean Starkman ha analizzato  il declino del cosiddetto ‘’longform reporting’’, quella forma di giornalismo che si esprime in articoli e servizi di ampio respiro, con più di 2.000 parole. Secondo i suoi dati, un quotidiano come il Los Angeles Times l’ anno scorso ha pubblicato circa l’ 85% in meno  di articoli di quella lunghezza rispetto a dieci anni fa, e secondo Starkman questo declino comporta una perdita rilevante sul piano della ‘’pubblica conoscenza’’.   (altro…)