hacker

Il declino del mediattivismo, il calo del conflitto e la retorica della partecipazione

26 Luglio 2012 Tag:, , , , , , ,
In un’ ampia recensione di un saggio di Dominique Cardon e Fabien Granjon (‘’Médiactivistes’’), Ulrike Lune Riboni  analizza l’ incerto destino del ‘’mediattivismo’’ nel contesto creato dall’ idea che è ormai possibile a tutti pubblicare su internet - Blogger,  whistleblower e appassionati non vengono più designati come dei ‘’mediattivisti’’ ma come dei ‘’cittadini-giornalisti’’. L’’’attivista’’ sarebbe dunque scomparso a favore del ‘’cittadino’’ – Una trasformazione semantica che non è  neutra. Essa infatti, sottolinea Riboni, comporta nello stesso tempo una legittimazione dell’ azione – il cittadino ha un diritto di parola legale – e una forte attenuazione dell’ aspetto conflittuale o contestario. Questa trasformazione è rivelatrice di una evoluzione sociale, in cui la partecipazione, pur restando critica, perde in conflittualità? Oppure di una volontà politica e mediatica di far credere che sia così?   (altro…)

Come diventare giornalista hacker in 10 lezioni

17 Aprile 2012 Tag:, ,
Giornalisti hacker non si nasce e qui da noi non ci sono scuole come quelle francesi. Per fortuna c’è il prof. Giovanni Ziccardi, che ha appena sfornato per Marsilio una guida pratica per essere un po’ hacker nella professione, che sarà distribuita gratuitamente a chi parteciperà all’International journalism festival di Perugia, dal 25 al 29 aprile. “Il giornalista hacker. Piccola guida per un uso sicuro e consapevole della tecnologia” è un compendio prezioso dei fondamentali del giornalismo al tempo di internet.   (altro…)

Giornalisti a scuola dagli hacker per proteggere le fonti e loro stessi

5 Marzo 2012 Tag:, , ,
Che la maggior parte dei giornalisti italiani (ahimè, non soltanto quelli che, per motivi anagrafici, sono stati costretti a prendere il treno in corsa) non sappia usare in profondità gli strumenti digitali è cosa nota. Hanno una Ferrari e la guidano solo in prima. Sarebbe utile, per molti, andare a scuola dagli hacker! Come hanno fatto la settimana scorsa numerosi colleghi francesi, per iniziativa di Telecomix, collettivo di cyberattivisti che agisce soprattutto in Siria, Reflets.info , sito gestito da giornalisti e hacker, e Reporters sans Frontières. (altro…)