Fnsi

Il risveglio della forza

23 Dicembre 2015 Tag:, , , , , , , , , , ,
GiuliettiLa forza del titolo però non si situa in un fantaUniverso Ipergalattico bensì fra le righe elettroniche di una notizia, o le pagine di un quotidiano o ancora le news di un radio o telegiornale. La forza che vorremmo si risvegliasse da un oramai troppo lungo torpore è quella del giornalismo e lo Jedi che per l'occasione potrebbe far di nuovo tornare a brillare l'astro ahimè tramontato da tempo della buona informazione nel Bel Paese potrebbe essere il neo-eletto Presidente della Federazione Nazionale della Stampa Giuseppe "Beppe" Giulietti.   (altro…)

E’ morto Santo Della Volpe Presidente Fnsi

10 Luglio 2015 Tag:, ,
santo-della-volpeE' morto dopo breve malattia all'età di 60 anni il presidente della Fnsi, Santo Della Volpe. Inviato del Tg3 Rai,  era stato socio fondatore dell'associazione Articolo 21 e presidente di Libera Informazione. Santo Della Volpe era stato recentemente eletto presidente della Federazione Nazionale della Stampa. La camera ardente è stata allestita nella sala 'Walter Tobagi' della Fnsi in Corso Vittorio Emanuele, 349 a Roma. I funerali, avranno luogo sabato 11 alle 11 nella Basilica di Sant'Agnese, in via Nomentana 349 a Roma. (altro…)

Raffaele Lorusso nuovo segretario Fnsi, la presidenza a Della Volpe

31 Gennaio 2015 Tag:, ,
DellaVolpe-LorussoRaffale Lorusso  è stato eletto alla prima votazione nuovo segretario della Federazione Nazionale della Stampa alla fine del Congresso di Chianciano. Lorusso ha avuto 213 preferenze e ha preceduto Carlo Parisi con 70 preferenze. Il nuovo Consiglio Nazionale dell'FNSI  ha poi eletto  Santo Della Volpe, nuovo presidente della Federazione della Stampa. (altro…)

Mozione presentata al 27° Congresso Nazionale Fnsi di Chianciano: Monitoraggio giornalismo digitale

30 Gennaio 2015 Tag:, , , , , , , , , , ,
Riportiamo la mozione di Assostampa presentata al Congresso.   La rivoluzione digitale del mondo del giornalismo e delle informazioni è ormai avvenuta. E' l'unico settore nel quale, anche con la crisi, le raccolte pubblicitarie sono aumentate, anche se mai hanno compensato completamente quelle della carta e della radio-tv. E' l'unico settore dove c'è una nascita di nuove testate, non la continua morte come succede su quelle cartacee, ma con un ricambio continuo e a volte frenetico. Ma questo non ha portato, complessivamente, nuovi posti di lavoro.   Il ritardo con cui in Italia è stato affrontato questo fenomeno ha colpito sia i livelli salariali che i diritti dei giornalisti che lavorano in questo settore. Come dimostrano le esperienze più avanzate in questo settore, una per tutte il Financial Times, siamo in Italia anni luce distanti dall'approccio digital first o altri tentativi di innovazione e integrazione tra media. Buona parte del 62% di precari-free lance che lavorano nel settore giornalistico in Italia sono, a volte principalmente, coinvolti nel settore online.   (altro…)

Il messaggio di LSDI al Congresso FNSI

30 Gennaio 2015 Tag:, , , ,
openfnsiRiportiamo qui di seguito i contenuti della comunicazione di LSDI al Congresso Fnsi,  inizialmente doveva assumere la forma di un intervento, alla fine è stata distribuita a tutti i presenti.   "Vi ringraziamo per averci concesso di salutare il congresso dato che non siamo fra i delegati, ma abbiamo voluto dare una nota di ottimismo e realismo. Vi portiamo anzitutto i saluti del nostro presidente Pino Rea che tutti conoscete. Lsdi opera oramai da 11 anni.   Pensiamo ci conosciate soprattutto perché da un po’ di anni pubblichiamo un rapporto sullo stato della professione giornalistica in Italia che per molti e’ ormai un momento importante per capire dove va il settore e che molti hanno citato durante il congresso. (altro…)