Europa

Editoria digitale: dalla Toscana un bando per sostenere l’ innovazione (e la sopravvivenza)

18 Aprile 2013 Tag:, , , , , , , ,
Digit0La Regione Toscana, come annunciato a Dig.It il 5 luglio dello scorso anno dall' assessore regionale Cristina Scaletti lancia, prima in Italia, un bando per finanziare l' editoria giornalistica on line, mettendo a disposizione 285.000 euro per progetti della durata massima di 12 mesi. L' obbiettivo  è ''sostenere le imprese editrici di testate giornalistiche online nei loro programmi di investimento volti all' innovazione delle attrezzature e degli impianti per la diffusione online di informazioni con contenuto giornalistico e l' aggiornamento periodico delle notizie, incentivando l' occupazione  nel settore giornalistico e l' applicazione dell' Equo compenso''.   (altro…)

Metà degli internauti in Europa visitano i siti online dei quotidiani

29 Gennaio 2012 Tag:, , , ,
Un internauta europeo su due visita i siti online dei quotidiani. E’ uno dei dati di una ricerca compiuta da comScore (azienda leader nelle misurazioni relative al mondo digitale) sull’ uso di internet in Europa, diffusa qualche giorno fa. Nel novembre 2011, secondo comScore, 379,4 milioni di europei (su 731 milioni) sono andati online, con una media di 27,8 euro a testa. Di questi il 47,8% (181, 5 milioni) si è diretto sui siti dei giornali quotidiani. Con un incremento del 9% rispetto all’ anno precedente. (altro…)

Internet in Europa, 70% delle abitazioni collegate alla Rete

29 Dicembre 2010 Tag:, ,
Internet0 Nel 2006 la percentuale era del 49% - I dati del Rapporto Eurostat sull’ uso di internet nei 27 paesi dell’ Unione europea – Le abitazioni con  banda larga sono il 61% (il 30% nel 2006) – Per quanto riguarda l’ uso di internet per attività di informazione, l’ Italia è al quintultimo posto, con una percentuale di poco inferiore al 40%, mentre il paese in cui gli internauti usano maggiormente il web per informarsi è la Danimarca, con l’ 85% - Globalmente però l’ utenza italiana è in costante crescita, con un incremento dell’ 11% nell’ ultimo anno (44% del totale della popolazione), ed è all’ avanguardia sul fronte degli apparecchi mobili (11 milioni, più 31% sul 2009, nel terzo trimestre del 2010 gli utenti di telefonia mobile che accedono ad internet attraverso il proprio cellulare). ----- di Andrea Fama È stato recentemente pubblicato il rapporto Eurostat 2010 sull’uso di Internet nell’Unione Europea a 27. Tra i dati di interesse contenuti nelle otto tabelle illustrate nel rapporto spiccano quelli relativi all’accesso ad Internet ed alla banda larga, all’utilizzo della Rete in merito ad informazione ed apprendimento on-line, alla ricerca di

Tv: 3 famiglie su 5 con digitale terrestre nei principali paesi europei

26 Settembre 2008 Tag:
Il logo di e-Media Institute I dati di e-Media Institute – Un terzo delle famiglie degli stessi paesi utilizza la pay-tv ----------

A giugno 2008 erano circa 76,7 milioni le famiglie che ricevevano servizi di TV digitale nei cinque principali Paesi europei (Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna). Dopo lo storico “sorpasso” alla TV analogica, avvenuto nella prima metà del 2007, la TV digitale raggiunge così in questi cinque paesi dell’ UE una penetrazione pari al 60% circa.

Lo annuncia nella sua ultima Newsetter e-Media Institute.

Grazie alla forte ascesa della TV digitale terrestre – spiega E-Media Institute (che pubblica anche una mappa aggiornata del settore  -, Francia e Spagna si confermano i paesi più in crescita, con un incremento rispettivamente del 41% e del 27% del numero delle famiglie TV digitali tra giugno 2007 e giugno 2008. L’Italia (+10% nello stesso periodo) cresce meno della Germania e poco di più del Regno Unito, dove però quasi 9 famiglie su 10 già ricevono servizi digitali. 


Eufeeds.eu, in un solo sito le ultime notizie da 500 giornali e agenzie d’ Europa

25 Giugno 2008 Tag:
out-20.jpg Un nuovo aggregatore di notizie consente di controllare l’ evolversi dei notiziari di 500 giornali e agenzie di tutti i paesi dell’ Unione Europea.

E’ il sito eufeeds.eu , ancora in fase sperimentale, che è stato realizzato dall’ European Journalism Centre .

Eufeeds.eu viene aggiornato ogni 20 minuti e, cliccando sulle bandierine poste sotto la testata, consente di raggiungere le fonti di informazione di ciascun paese.

Per l’ Italia sono state scelte, oltre alle maggiori agenzie di stampa (adnkronos, agi e ansa), i principali quotidiani e i settimanali d’ informazione L’ Espresso e Panorama.
    
Delle piccole icone accanto al nome di ciascuna testata consentono di aprire la relativa home-page o di ottenere le informazioni essenziali sulla loro natura e/o di allungare o accorciare l’ elenco delle ultime notizie.

Manca però ancora la funzione di ricerca, ma – ripetiamo – il sito è ancora in fase beta.