DeadDrop

Proteggere le fonti: caselle postali blindate a prova di intercettazioni

27 Giugno 2013 Tag:, , , , , , ,
PinoBruno Il ben più vasto scandalo PRISM – Datagate ha fatto passare in secondo piano la vicenda dei telefoni dei giornalisti dell’Associated Press messi sotto controllo dal Dipartimento di giustizia statunitense. È successo appena un mese fa, poi però è esploso il caso Edward Snowden. Spia caccia spia. I giornalisti, si sa, sono obiettivi particolarmente ghiotti per le spie, interessate a risalire alle fonti, alle gole profonde, ai whistleblower. Prima dell’ Associated Press era successo al New York Times, a febbraio, e i guardoni erano i servizi segreti cinesi.   (altro…)