Clay Shirky

La profonda sovversione della Rete

16 Aprile 2008 Tag:
La copertina del libro In un articolo su Apogeonline, Bernardo Parrella analizza l’ ultimo libro di Clay Shirky, spiegando come l' impatto di Internet sulla società ispiri la partecipazione cooperativa sul territorio e rompa la centralizzazione delle strutture – Nicchie di condivisione e di interventi cooperativi come prospettiva anche nel campo del giornalismo e dell’ informazione ----------

Internet non è un abbellimento della società contemporanea, quanto una sfida alle sue modalità operative. Ancor più di quanto accaduto con l'invenzione della stampa, oggi grazie alla Rete stiamo vivendo il periodo di maggiori capacità espressive nella storia dell'umanità. E i suoi effetti a tutto tondo arrivano a colpire e interessare un pubblico di ogni livello, innescando modelli organizzativi ben diversi dalle tradizionali strutture gerarchiche.

Questo in estrema sintesi il messaggio veicolato da Clay Shirky, docente alla New York University nonché attento osservatore (e partecipante) delle dinamiche evolutive della Rete, nel suo recente Here Comes Everybody, libro che sta suscitando articolate reazioni soprattutto nell'ampio circuito della cybercultura Usa.