La morte di Pino Rea sul web e sui social

| 8 Luglio 2020 | Tag:

Una raccolta delle molte notizie online sulla morte di Pino Rea.

 

 

Il ricordo di Pino Rea sui social

 

https://twitter.com/vittoriopasteris/status/1280472631599345664

Ci ha lasciati Pino Rea. È stato un collega che mi ha insegnato tanto. Soprattutto è stato il primo giornalista che ho…

Pubblicato da Stefano Fabbri su Martedì 7 luglio 2020

Da settimane sono silenzioso su Facebook, ma non posso continuare. È morto Pino Rea, uno che aveva ancora tanto da insegnare a me e a molti altri giornalisti.

Pubblicato da Carlo Felice Dalla Pasqua su Martedì 7 luglio 2020

"«È la stampa, bellezza! La stampa! E tu non ci puoi far niente! Niente!»—–Dai vecchi del Capss a Pino…

Pubblicato da Marcello Zinola su Martedì 7 luglio 2020

https://www.facebook.com/alessio.cimarelli/posts/10157305975182026

Se ho continuato a fare il giornalista nonostante abbia capito che è un mondo non sano in Italia lo ho fatto perche ho…

Pubblicato da Vittorio Pasteris su Martedì 7 luglio 2020

In questo luglio insopportabile di mancanze, è morto Pino Rea. La notizia mi addolora. Era uno degli amici del tempo che…

Pubblicato da Silvia Garambois su Martedì 7 luglio 2020

Profondo dispiacere per la scomparsa di un grande collega che sapeva guardare lontano: Pino Rea

Pubblicato da Rosy Battaglia su Martedì 7 luglio 2020

I bravi maestri. Ciao Pino

Pubblicato da Lelio Simi su Martedì 7 luglio 2020

https://www.facebook.com/antonio.rossano/posts/10221324800500921

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • Insieme per essere    E' ancora il 2004, anno di fondazione di questo blog, e di questo gruppo di studio, ricerca e lavoro sul giornalismo che risponde al nome di Lsdi. Il nostro fondatore e […]
  • E’ morto Pino Rea È morto nella serata di lunedì 6 luglio in ospedale a Firenze dove era ricoverato, Giuseppe Rea, conosciuto come Pino fondatore e presidente onorario di LSDI - Libertà di stampa diritto […]
  • Informazione e pubblicità, relazioni pericolose? Nuovo incontro (a Roma) Nuovo incontro, a Roma questa volta, sui temi emersi dalla Ricerca sull’ evoluzione dei rapporti fra giornalismo e pubblicità compiuta dal Consiglio nazionale dell’ Ordine dei giornalisti […]
  • Se Google desse un segnale di buona volontà… Potranno mai un giorno Google e gli editori capirsi l’ un l’ altro? Difficile, secondo Frederic Filloux, che ha dedicato al tema un' ampia riflessione dopo il 62/o Congresso dell’ […]
  • Se la leggenda diventa notizia, i grandi ”scoop” di Dangerous News ‘’Scoop’’ eccezionali e notizie incredibili: la voglia di informazione sensazionale può spesso giocare brutti scherzi e portare a credere a tutto quello che ci viene proposto da […]

I commenti sono chiusi.