Washington Post: cresce l’ integrazione fra redattori e ingegneri – In quattro anni gli sviluppatori in redazione passati da 4 a 47

| 26 Marzo 2015 | Tag:, ,

PostIn meno di quattro anni sono più che decuplicati gli sviluppatori che lavorano per la redazione del Washington Post, passando da 4 a 47. E ora, ‘’nel giro di qualche settimana saranno tutti fisicamente integrati in seno alla redazione’’, ha spiegato il direttore giornalistico del quotidiano, Marty Baron, parlando ad Austin (Texas). Lo riporta Meta-media.fr, spiegando che ‘’un forte impulso alla loro crescita è venuto nell’ autunno del 2014, con l’ arrivo al giornale di Jeff Bezos, che ha dato la priorità alla ‘’cooperazione fra redattori e ingegneri’’.

 

In un periodo di forte crisi della stampa, il quotidiano ha assunto l’ anno scorso 100 persone, soprattutto per il web, ha aggiunto Baron. E questo sforzo ha ottenuto come risultato una impennata nel numero dei visitatori unici (più 71%) e delle pagine viste (+88%). La crescita è ancora più rilevante nel segmento mobile, con un più 230% nelle pagine viste e un +112% fra i visitatori unici.
Bezos – sottolinea Meta-media.fr – ha imposto i suoi metodi e soprattutto un controllo della ‘’qualità dei contenuti’’ che si svolge ogni mese su un campione di 300 persone a cui vengono sottoposti degli articoli e viene chiesto di dire se leggerebbero cose come quelle.
I dirigenti del quotidiano d’ altra parte segnalano come il magazine tech ‘’Fast Co’’ abbia classificato il Post come la testata più innovativa dell’ anno.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • Nuovi trend ed esperimenti per le grandi testate Usa Oggigiorno le tensioni del cambiamento nel business delle news sono sempre intense ma spesso sotterranee. E ciò vale ancor più per un ecosistema ampio e diversificato come quello a […]
  • Bezos: i giornali di carta diventeranno un oggetto di lusso “Un giorno’’ il Washington Post potrebbe non avere una edizione cartacea. Lo ha detto Jeff Bezos, il nuovo proprietario del quotidiano, nel corso di un programma della tv Usa NBC.  “ […]
  • Chi decide cosa Il mondo algoritmico è ben sintetizzato a nostro avviso in questo screenshot che proviene da Facebook e di cui è autore un editore di e-book, nonchè scrittore e poeta, di nome Fabrizio […]
  • A proposito di commenti (segnalazioni dal mondo) Questa settimana ritornano le nostre segnalazioni dal mondo: a proposito di moderazione di commenti e di hate speech trovate qui sotto stralci di contenuti dalla rete che offrono […]
  • Nel buio la democrazia muore Venerdi 7 aprile nella Sala dei Notari del Festival internazionale di Perugia 2017, Cameron Barr, introdotto da Lucia Annunziata, direttrice di Huffington Post Italia, ha fatto uno speech […]

I commenti sono chiusi.