YouTube

La prima volta del giornalismo digitale

27 Giugno 2016 Tag:, , , , , , , , , , , ,
7500056852_4f345963de_oIl tempo è un concetto relativo, grazie al grande Albert Einstein l'abbiamo capito in tanti. Ebbene nel mondo in rapida rivoluzione grazie all'avvento della cultura digitale il concetto di tempo assume ancora di pù un diverso significato. La vita dentro la rivoluzione digitale scorre in modo fortemente accelerato. Quattro anni, quasi cinque, visti attraverso questa lente possono diventare un'epoca intera. Una fase conclusa e già trascorsa. Un mondo superato in cui le cose sono già mutate completamente e di cui però, almeno a nostro avviso, non vorremmo fossero perdute le tracce. E allora via all'operazione "digit/nostalgia" esattamente 4 anni dopo proviamo a ragionare su cosa è successo in quei primi due giorni di digit, 4-5 luglio 2012, a Firenze, e vi riproponiamo in forma integrale - scritta e in video - il primo panel della prima edizione della nostra manifestazione, giunta quest'anno al quinto anno. Digit16 si svolgerà a Prato presso la Camera di Commercio il 21 e 22 ottobre. Cediamo la parola brevemente a Paolo Ciampi, all'epoca presidente dell'Associazione Stampa Toscana, co-ideatore e sponsor unico attraverso il sindacato toscano di quel primo appuntamento, così vicino

Digit2013, attrezzi per giornalisti online

25 Agosto 2013 Tag:, , , , , , , , ,
digit settembreMentre in un gran fragore di grancassa il giornalismo analogico arranca senza meta aggrappandosi al web come ultima risorsa di sopravvivenza, a Firenze, il 16 e 17 settembre, il giornalismo digitale torna ad incontrarsi e ad interrogarsi sul presente (e il futuro) di una professione che in Italia, e solo nel Belpaese, non ha e non trova ragione di credere e godere dell' inevitabile cambiamento.   Il numero zero del convegno, svoltosi nel capoluogo toscano il 3 e 4 luglio del 2012, ci ha consegnato un' istantanea di febbrile attività e di generale interesse trans-nazionale sulla materia.   Per questo e per l' ineluttabilità degli eventi in corso nel mondo dell'informazione e della comunicazione, abbiamo pensato di ritornare a provarci, mettendo ulteriore accento e impegno sulle cose pratiche e provando a lasciare "la grammatica" fuori dal nostro giro, riservandola ai soliti "tromboni" di cui tutti siamo fan sfegatati nelle telenovelas che abbondano su giornali, tg e pagine web della nostra vita, molto più sociale di sempre.   (altro…)

Interactive stories: coniugare giornalismo e design

5 Novembre 2012 Tag:, , , ,
Benji Lanyado, un giornalista freelance che ha lavorato per il Guardian e il New York Times e che ha creato  ‘’Reddit Edit’’, un sito che semplifica l’ uso di Reddit, ha appena lanciato una piccola piattaforma che consente di trasformare i materiali prodotti da un giornalista o da una piccola redazione in un servizio interattivo.   Il sito,  chiamato "Interactive stories",  promette gli utenti - giornalisti e piccole redazioni - che articoli e immagini verranno assemblati e ri-disegnati secondo un linguaggio interattivo in un arco massimo di quattro giorni.   (altro…)

Giornalismo investigativo, su YouTube un canale specializzato

5 Agosto 2012 Tag:, , , , ,
Si chiama ‘The I Files’, si potrà vedere solo su Youtube e sarà una sorta di antologia dei migliori reportage investigativi (altro…)

Da YouTube un nuovo modello di giornalismo visuale, ma manca un’ etica dell’ attribuzione

24 Luglio 2012 Tag:, , , , , ,
Con YouTube si sta sviluppando un nuovo modello di giornalismo visuale, in cui i cittadini condividono con le redazioni la creazione di contenuti. Lo indica un nuovo studio condotto dal  Pew Research Center's Project for Excellence in Journalism.   Sulla piattaforma di condivisione di video fondata sette anni fa,  l’ informazione – osserva Journalism.org, il sito del Pej - sta diventando infatti un potente elemento di attrazione.   (altro…)