Ucsi

Deontologia e valore della persona al centro dell’ impegno della stampa cattolica

26 Novembre 2013 Tag:, ,
Ucsi-copLa stampa cattolica ha svolto, da sempre, un ruolo estremamente importante nel variegato mondo del giornalismo italiano: la sua presenza e il suo radicamento sul territorio sono elementi che la caratterizzano sin dalla nascita e che ne hanno fatto, negli anni, anche la fortuna.   Una fitta rete di giornali locali che ha rappresentato, e in alcuni casi rappresenta tuttora, l’unica fonte di informazione in grado di raccontare gli avvenimenti di una determinata zona che, per ragioni diverse, non trovano spazio sulla stampa nazionale.   (altro…)

L’ evoluzione digitale della specie all’ insegna della ‘’biomedialità’’

20 Novembre 2013 Tag:, , , ,
Lsdi-Dalmasso-copUna complessa evoluzione è in atto nel campo della comunicazione e tutti, consapevolmente o meno, siamo attori, o comparse, in questo scenario in continuo mutamento. Dall'  11° Rapporto sulla Comunicazione – L’evoluzione digitale della specie, appena arrivato nelle librerie (era stato presentato un mese fa) emerge il quadro di un grande cambiamento antropologico, all’ insegna, soprattutto, della ‘’biomedialità’’. Sul  piano dell’ informazione, note cupe per i media tradizionali, anche se questa può essere un’ occasione di forte trasformazione. Un cambiamento che,  se attuato nelle giuste forme - dicono Censis e Ucsi -, potrà portare giovamento a tutti, sia ai lettori che ai professionisti dell’ informazione.    (altro…)

Continua il declino dei giornali, tengono tv e radio, boom dei social network, sul web il 62% degli italiani

3 Ottobre 2012 Tag:, , , , , , ,
Continuano a calare i lettori dei quotidiani (li leggeva il 67% degli italiani cinque anni fa, oggi sono diventati solo il 45,5%), ‘’tengono’’ i media tradizionali, come televisione e radio,esplodono i nuovi media mentre i social network si caratterizzano come il vero fenomeno dell'ultimo anno, con una notevole crescita soprattutto di Facebook. Sono alcuni dei dati del 10/o rapporto Censis/Ucsi sui media in Italia dal titolo: ''I media siamo noi. L'inizio dell'era biomediatica''.   (altro…)