shield law

Usa, una ‘shield law’ per il giornalismo: ormai è chiaro che non basta proteggere solo i giornalisti

22 Ottobre 2013 Tag:, , , , , ,
ShieldJosh Stearns in un recente studio realizzato per l’ organizzazione non profit Free Press, descrive tre esempi concreti di giornalismo fatto da persone che non erano e non si sognavano neanche di essere dei giornalisti. Il Rapporto ha fatto riaccendere il dibattito su quale obbiettivo una eventuale ‘’legge scudo’’ dovrebbe avere: proteggere i giornalisti o gli ‘’atti di giornalismo’’?  Ne abbiamo parlato diffusamente qui ad esempio).   Stearns – spiega Mathew Ingram  su Paidcontent.org-  approfondisce ora la questione, mostrando come sia difficile trovare delle definizioni legali che coprano tutti i possibili modi in cui gli individui possono agire da giornalisti - senza avere addosso nessuna etichetta professionale formale.   (altro…)

E’ giornalista chi lo fa, non solo chi lo ‘’è’’

22 Agosto 2013 Tag:, , , , , , , , , , ,
Schield Su Lsdi abbiamo parlato ripetutamente del processo di ampliamento del campo di protezione del giornalismo dai soggetti che lo esercitano (i giornalisti) alla produzione del flusso informativo: quello che sta passando – e si sta consolidando – sotto il termine di ‘’atto di giornalismo’’ .   Ma questo processo  spaventa settori importanti della vita politica americana.  Preoccupati dal fatto che una eventuale ‘’shield law’’ (al Congresso si sta già discutendo di una nuova legge-scudo) possa proteggere anche Wikileaks, ad esempio, o comunque tutti i giornalisti ‘’irregolari’’, come i bloggers, i tweeters  e i citizen journalist indipendenti, proprio in nome del fatto che l’ oggetto della protezione non sarebbe più il giornalista ma il giornalismo.   (altro…)