satira

Per chi studia giornalismo

13 Gennaio 2019 Tag:, , , , , , , ,
Una lunga ma anche breve storia di tweet. Una sequenza di segnalazioni che proveremo  ad approfondire un poco mettendoli uno accanto all'altro. Per onorare con un piccolo tributo uno dei nostri fondatori ma soprattutto per provare a riportare al centro la barra. Rimettere nei binari un mestiere in fortissima crisi di identità. E non per colpa della rivoluzione digitale, tanto meno a causa di internet o come vogliamo definire la rete che ci permette di collegarci in tempo reale con tutto e tutti, di interagire, di reagire, di parlare ed essere ascoltati. Chissà se quest'idea che ci è venuta potrà consolidarsi e trasformarsi in una specie di rubrica fissa? Oggi proviamo a proporvela fateci sapere se Vi piace. Raffaele Fiengo, il nostro fondatore di cui sopra, nella sua vita ha fatto il giornalista per tanti anni, lo ha fatto in molti giornali ma soprattutto al Corriere della Sera dove è stato spesso anche rappresentante degli altri giornalisti in qualità di sindacalista e componente del Cdr. Fra le molte altre sue attività Fiengo ha sempre avuto una grande passione per l'insegnamento, ha provato, in punta di piedi e con l'atteggiamento schivo e sommesso

Gli altri protagonisti di #digitTorino

1 Ottobre 2018 Tag:, , , , , , ,
Tutto pronto per il 5 ottobre in via Agostino da Montefeltro sede del Coworking per giornalisti Pressbox recentemente aperto dall'Associazione Stampa Subalpina nei locali di ToolBox Coworking dove si svolgerà la nostra manifestazione dedicata ai temi del giornalismo, della comunicazione e del digitale: #digitTorino. Continuiamo dunque ad analizzare la manifestazione e concentriamoci sui relatori della giornata di lavoro. Abbiamo raccontato nel precedente articolo alcuni di loro in ordine sparso. Ora vorremmo raccontare gli altri a cominciare da un amico di recente acquisizione: Davide Rossi. Trattasi non di giornalista bensì di attore;  un affabulatore, un piroettista acrobatico della notizia. Lavorando di limetta e calibro, Davide aggiusta la realtà - o forse si limita semplicemente a descriverla -   nell'unico modo possibile dentro quest'epoca affastellata da fake news e post-verità, quello divertito e divertente. Lo fa con perizia e dovizia di particolari, lo fa con l'accuso e senza carte nella manica, lo fa con l'intento di strapparci un sorriso. E ci riesce, ve l'assicuriamo, sempre. La sua strada ha incrociato la nostra a #digitRoma ed è stato subito odio profondo per le notizie vere che turbano la gioia di ascoltare  le "sue notizie".

Crozza e i giornalisti: l’informazione in Italia diventa oggetto di satira

8 Marzo 2017 Tag:, , , , , , ,

La satira, una grande risorsa contro la propaganda

6 Settembre 2014 Tag:,
Satira1Da due mesi giornalisti, blogger, scrittori e internauti sono impegnati in una campagna satirica contro lo Stato Islamico sul web, lo spazio in cui i gruppi jihadisti diffondono la loro propaganda e reclutano.   Ne dà conto Fatima Aziz su Culturevisuelle, spiegando che la trasformazione di ISIS (Ismalic State of Iraq and Siria) negli hashtag #ISISmovies e #ISIStv ha prodotto una serie di tweet ironici che fanno la parodia dei titoli dei film di cassetta hollywoodiani, illustrati in gran parte con dei montaggi di materiali pubblicati dallo Stato Islamico.   (altro…)

Fare giornalismo con la poesia

26 Aprile 2014 Tag:, , , ,
PoesiaSi può fare giornalismo con la poesia o poesia col giornalismo? Insomma giornalismo poetico o poesia giornalistica?   Björn Rudberg (brudberg) , un fisico svedese (vive e lavora a Stoccolma), invita a provarci ricordando che, quando era piccolo, sui giornali del suo paese ogni giorno veniva pubblicata una breve poesia  (dagsverse, versetti quotidiani) che, di solito in rima, faceva da commento a qualche avvenimento.  E spesso i versi del giorno erano accompagnati da un disegno.   (altro…)