qualità

#digitRoma Contenuti, qualità, finanziamenti

26 Gennaio 2018 Tag:, , , , , , , ,

L’ editoria spagnola cerca di reagire alla crisi col giornalismo indipendente e di qualità

9 Aprile 2013 Tag:, , , , , ,
Spagna1 I giornali chiudono ma i giornalisti rimangono e cercano di sopravvivere e di andare oltre portando una ventata di aria fresca e critica nel panorama dell’ informazione iberica e cercando nuove strade e nuovi modelli di sostenibilità.   Come nel caso di eldiario.es: fidelizzazione del lettore e abbandono della ‘’guerra per l’ audience’’.   E di Infolibre e di numerose altre testate che fanno soprattutto giornalismo ‘’narrativo’’, di approfondimento   e di qualità.   Un panorama relativamente confortante nonostante gli oltre 9.000 giornalisti rimasti senza lavoro durante la gravissima crisi che ha investito il paese.   (altro…)

Qualità dell’ informazione, che significa nell’ era digitale?

16 Giugno 2012 Tag:, , , , ,
Il bisogno di un più serio fact checking, la social curation, l'idea che i pezzi non finiscano con la loro pubblicazione, il sano scetticismo verso il culto dei dati e più in generale un sentimento di attenzione critica verso i mutamenti dello scenario in atto. Sono alcuni dei temi al centro di una serie di  interventi sulla questione della qualità dell’ informazione che il sito della Fondazione Ahref sta raccogliendo in questi giorni.   Il sito web-target.com ne ha curato una sintesi pubblicando alcuni degli stralci più significativi delle osservazioni di Mario Tedeschini Lalli, David Weinberger, Pier Luca Santoro, Chris Brooks, John Lloyd, Paul Steiger e di Luca de Biase, uno degli animatori di <ahref.

Francia: piccoli editori indipendenti in difesa della “qualità”

27 Novembre 2008 Tag:, , ,
lyon-mag.jpg Alcuni editori hanno deciso di mettersi insieme e di costituire una associazione per difendere il “pluralismo”, le “piccole strutture indipendenti” e una “informazione di qualità” ----------

La Fédération de la presse magazine régionale (FMPR), a cui fanno capo 16 editori, ha deciso di cambiare nome e statuto per concentrare la sua azione sulla “difesa del pluralismo, delle regioni, delle piccole strutture indipendenti e dei contenuti redazionali”.

L’ associazione, che si è ribattezzata "Régionaux Indépendants", non rappresenterà più soltanto le riviste regionali ma, spiega un documento, "tutti gli editori indipendenti della stampa regionale che si battono per una informazione di qualità”.

(altro…)

L’ online non ha ancora la forza per sostenere la qualità

13 Luglio 2008 Tag:, , ,
out-26.jpg Scarsità di risorse e piccoli fatturati: è anche questa la causa delle difficoltà del giornalismo online in Italia - “Gli editori vogliono da internet alti rendimenti e bassi costi perché da internet ottengono, sostanzialmente e con poche eccezioni, piccoli fatturati” - La crisi della forma-quotidiano – Il dibattito aperto da Lsdi con l’ intervento di Vittorio Pasteris si è allargato alla crisi del giornalismo professionale e ai problemi strutturali dell’ industria giornalistica - Gli interventi di De Biase, Dotta, Formento, Tedeschini Lalli, Valdemarin, Zambardino ----------

Scarsità di risorse e piccoli fatturati: è anche questa la causa delle difficoltà del giornalismo online in Italia.

Il dibattito sulla “Dignità del giornalismo online”, aperto dopo la pubblicazione su Lsdi di un ampio intervento di Vittorio Pasteris, si è allargato presto alla crisi più generale del giornalismo professionale e alle trasformazioni a cui viene sollecitata l’ industria dei giornali. 

Marco Formento e Luca De Biase, in particolare, hanno messo in campo alcuni importanti argomenti sul peso degli elementi di struttura nel rapporto fra carta/online. 

  … da qualsiasi punto di vista lo