premi

Parte il premio Marco Zamperini per l’innovazione nel giornalismo digitale

13 Ottobre 2014 Tag:,
marco-zamperiniDigit , LSDI, la Camera di Commercio e il Comun di Prato con la partecipazione della famiglia Zamperini, annunciano a un anno della morte di Marco la creazione del Premio Marco Zamperini per il giornalismo digitale. Il premio ha l’obiettivo di premiare un giornalista o un’ organizzazione che si sono distinti per la creatività, l’ innovazione e la pragmaticità nel giornalismo online. La prima edizione del premio sarà consegnata durante Dig It 2015. La procedura di attribuzione del premio prevede che vengano raccolte online attraverso senglazioni le candidature dei premiati che saranno poi sottoposte a una votazione attraverso la Rete. Successivamente una giuria sceglierà i premiati fra i primi 5 più votati.

Un festival del giornalismo a Trieste per il Premio Luchetta

27 Giugno 2014 Tag:, , ,
premioIl Premio Luchetta 2014, di cui Lsdi ha parlato qui, organizza un festival del giornalismo con incontri e proiezioni che si terranno a Trieste dal 1° al 3 luglio presso il Palazzo della Giunta Regionale, nella centrale Piazza Unità d’Italia.   Gli incontri di Antepremio, tutti ad ingresso libero, saranno un’occasione non solo per conoscere meglio i vincitori dell’edizione 2014 del premio internazionale, ma anche per parlare di giornalismo e approfondire le tematiche legate al mondo della comunicazione.   (altro…)

Fotografia, i vincitori del Premio ”Chiamala violenza, non amore”

12 Novembre 2013 Tag:, , ,
L'uomo perfetto foto di Ylenia Carnevali La foto qui accanto è di Ylenia Carnevali, di Lucca, vincitrice insieme a Karen Di Paola, nella sezione Professionisti, del Premio ''Chiamala violenza, non amore'', il concorso fotografico contro la violenza sulle donne bandito dalle giornaliste di Giulia e che si è concluso oggi con la premiazione dei vincitori. Carnevali ironizza sull’ ambiguità dell’ “uomo perfetto” (il titolo della foto è proprio questo), oscillante tra tenerezza e brutalità. La motivazione:  “per aver ritratto, con bella sintesi e amara ironia, la possibile deriva di chi confonde amore con possesso”.   (altro…)

Fotogiornalismo: violenza sulle donne, ‘’basta con immagini stereotipate e offensive’’

7 Ottobre 2013 Tag:, , ,
Giulia   E’ aperta fino al 12 ottobre la partecipazione al Premio Lo Sguardo di Giulia / “Chiamala violenza, non amore.   Il progetto punta a capovolgere l'attuale maniera (vecchia, deprimente, offensiva) di illustrare le violenze sulle donne.   (altro…)

Fotogiornalismo / Se i Premi diventano ‘’concorsi di bellezza’’.
‘’Ma è tempo di amettere l’ espressività della foto’’

24 Febbraio 2013 Tag:, , , , , , ,
FotoWpp Il WPP non può essere altro che un concorso di bellezza’’, sostiene Thierry Dehesdin, su Culture Visuelle, polemizzando contro la decisione della giuria di assegnare il primo premio a una foto del giornalista svedese Pasul Hansen, del Dagens Nyheter. La decisione ha scatenato in questi giorni, nel campo del fotogiornalismo, una miriade di polemiche, tutte comunque riconducibili all’ idea che una massiccia prevalenza del carattere estetico su quello documentario – peraltro favorita dalle possibilità tecniche offerte dal digitale – rischia di snaturare il senso della professione del giornalista fotografo. Dando più peso al post che alla fase di produzione vera e propria dell’ immagine e quindi più al ritocco che allo scatto. Ma parlare di ‘’ritocco’’ o ‘’Photoshop’’, termini che rinviano ai primi passi dell’ immagine digitale, diventa ‘’francamente ridicolo nell’ era dei filtri e di Instagram’’, ribatte André Gunthert. Aggiungendo : E’ tempo di ammettere l’ espressività della foto, così come è urgente imparare di nuovo a discutere veramente di estetica, e non soltanto di pseudo-veti tecnici : imparare nuovamente a identificare intenzioni, motivi, stili e generi, come ci ha insegnato la storia dell’ arte, a cui la fotografia d’ altronde non