Pier Luca Santoro

La Stampa, porte aperte agli innovatori della Rete

14 Gennaio 2014 Tag:, ,
Stampa Lasciare che il giornalismo tradizionale si contamini con le migliori esperienze della rete. E’ la motivazione con cui il direttore della Stampa, Mario Calabresi, annuncia  che il giornale ‘’apre le porte agli innovatori della Rete’’ e che Pier Luca Santoro (in arte @pedroelrey) è il primo di una serie di personaggi del mondo digitale chiamati a lavorare in redazione, anche se non è un giornalista. Santoro  lavorerà fino alla fine di febbraio come social media editor.   (altro…)

Insegnare il giornalismo con i newsgames?

5 Settembre 2013 Tag:, , , , , , , ,
RepubliaTimesI  newsgames possono davvero insegnare qualcosa? Un’ analisi più da vicino di questo fenomeno porta – per ora – a dire che essi rappresentano una nuova e stimolante forma di comunicazione e, in alcuni casi, di apprendimento. La loro forza sta nella loro capacità di coinvolgere il giocatore in modo attivo. Non saranno, molto probabilmente, il futuro e unico metodo di insegnamento del giornalismo, ma possono rappresentare spunti estremamente interessanti anche per l’insegnamento: l’importante, ovviamente, è saperli contestualizzare.   (altro…)

Basta ‘’pagine viste’’, il vero valore è nell’ attenzione e nel coinvolgimento

18 Maggio 2013 Tag:, , , , , , , , , ,
Santoro0Una serie di dati emersi in questi giorni ha spinto Pier Luca Santoro, il nostro Giornalaio, a tornare in alcuni suoi post su un tema chiave dell’ attuale fase di transizione nel campo dell’ editoria giornalistica, quello della sostituzione, come metrica di valore, delle pagine viste  (del tutto inaffidabile) con i dati relativi invece al tempo speso, e quindi all’ attenzione e al coinvolgimento dei cittadini-lettori.   La misura delle pagine viste è tra l’ altro, secondo Santoro, alla base anche della scarsa qualità di molti prodotti online. Lo illustra bene un breve video di Epipheo, con una intervista a Ryan Holiday, autore di “Trust Me, I’m Lying”.   (altro…)

Sovvertire (urgentemente) l’ Ordine dei giornalisti?

11 Febbraio 2013 Tag:, , , , , , ,
OdgE’ davvero necessario sovvertire, urgentemente, l’ ordine [dei giornalisti]. E’ la conclusione a cui giunge Pier Luca Santoro dopo aver analizzato con l’ occhio dell’ osservatore distaccato (esperto di marketing, imprenditore, ex giornalaio, studioso di media, ma non iscritto all' Ordine) alcuni dei dati dello Studio realizzato da Astra Ricerche per il Consiglio nazionale dell’ Odg.   La ricerca è stata presentata il 7 febbraio in occasione dei 50 anni della legge istitutiva dell’ Ordine (Ne abbiamo già parlato qui, riportando i link alle sintesi complete della ricerca).   (altro…)