Pew

Il governo Usa raccoglie dati sulle comunicazioni digitali della stampa? Due giornalisti investigativi su tre ne sono convinti

3 Marzo 2015 Tag:, ,
Pew1Circa due terzi dei giornalisti investigativi americani (il 64%) ritengono che il governo degli Stati Uniti abbia raccolto dei dati sulle loro telefonate, e-mail o altre comunicazione online, e otto su dieci pensano che il fatto di essere un giornalista aumenti la probabilità che i propri dati verranno raccolti. Coloro che si occupano di sicurezza nazionale, affari esteri e attività del governo federale sono particolarmente propensi a credere che il governo possegga dei dati sulle loro comunicazioni elettroniche (il 71% rispondono affermativamente).   Lo mette in luce un sondaggio condotto da Investigative Reporters and Editors (IRE) - un' organizzazione senza scopo di lucro che fa capo al Pew Research Center - in collaborazione con il Columbia University’s Tow Center for Digital Journalism.   (altro…)

Giornalismo: continua il declino dei ricavi nonostante la crescita di nuovi canali di entrate

4 Aprile 2014 Tag:, , , ,
Pew1Il fatturato totale del giornalismo americano è diminuito di un terzo dal 2006, secondo una nuova ricerca del Pew Research Center. E si è anche notevolmente modificata la composizione del fatturato (63-65 miliardi di dollari di ricavi nel 2012 per stampa, online e radiotelevisione), con la pubblicità in calo e le entrate dal pubblico, ad esempio sotto forma di abbonamenti, in crescita. Così come sono cresciute le entrate non tradizionali - servizi di marketing digitale, organizzazione di eventi, contributi di Fondazioni, investimenti: sono quadruplicate dal 2006, anche se restano una fetta ancora piccola della torta.   (altro…)

Il giornalismo fra tristezza e opportunità

11 Maggio 2013 Tag:, , , , , ,
Ingram1Ci sono molte ragioni per essere pessimisti sullo stato dei media e del giornalismo, tra cui i tagli continui e ripetuti, le chiusure di testata, ecc. Ma ci sono anche molte ragioni per essere ottimisti. Su Paidcontent Mathew Ingram fa un’ analisi della situazione, riprendendo il dibattito seguito alla diffusione dell’ ultimo  Rapporto sullo Stato dei Media diffuso dal Pew.     (altro…)

Giornalismo Usa ‘’in gran forma”? Mutter: ‘’No, sì, sì e no’’

21 Marzo 2013 Tag:, , , , , , , , ,
Slate In nove anni di analisi dello stato di salute dei media negli Stati Uniti il Pew Project for Excellence in Journalism non aveva mai tracciato un quadro cosi deprimente della situazione e delle prospettive come quello che emerge dallo State of the Media report, presentato lunedì. Ma allora – si chiede Alan D. Mutter sul suo Newsosaur -, perché Matthew Iglesias, su Slate, sorride?   (altro…)

Meno di 40.000 giornalisti a tempo pieno nell’ industria dei media Usa (come nel 1978)

19 Marzo 2013 Tag:, , , , , ,
Pew Le redazioni dei media Usa hanno tagliato di circa il 30% gli addetti a partire dal 2000 e attualmente ci sono meno di 40.000 giornalisti che lavorano a tempo pieno nel campo dell’ informazione, il livello più basso a partire dal 1978.   Sono i dati centrali dell’ ultimo State of the Media report, diffuso lunedì dal Pew Research Center, secondo cui la qualità del giornalismo americano è relativamente peggiorata.   (altro…)