Perugia

Festival internazionale di giornalismo, dal 9 al 13 aprile a Perugia con 150 ospiti e 50 eventi

22 Marzo 2008 Tag:
Il logo del Festival Fra i temi al centro degli incontri il rapporto fra media e potere, il giornalismo investigativo, libertà di stampa e diritti umani, l'importanza della comunicazione ambientale, il fenomeno dei blog e il giornalismo partecipativo, la crisi in Medio Oriente e l'informazione dai fronti di guerra, il futuro dei giornali di carta, come è cambiato l'accesso alla professione, il rapporto tra satira e informazione - “Mettere a confronto varie esperienze per fare conoscere direttamente cosa è il giornalismo nel mondo'' ----------

È dedicato al rapporto tra media e potere uno degli appuntamenti centrali del Festival internazionale di giornalismo che a Perugia metterà a confronto Carl Bernstein, premio Pulizer insieme a Bob Woodward per l'inchiesta sul Watergate, e Alastair Campbell, spin doctor dell'ex primo ministro britannico Tony Blair e che ha contribuito al cambiamento radicale del rapporto tra stampa e politica.

Si tratta di uno dei 50 eventi che si svolgeranno nel capoluogo umbro dal 9 al 13 aprile. Previsti 150 ospiti italiani e stranieri*.

Nel corso del Festival - presentato nei giorni scorsi in una