New York Times

Le inchieste di Guardian e New York Times su Cambridge Analytica: la violazione di dati personali di 50 milioni di utenti usando Facebook, che cosa è successo

19 marzo 2018 Tag:, , , ,

Il New York Times pubblica la sua prima inserzione ‘’nativa’’

28 novembre 2014 Tag:, ,
NYTIl New York Times lancerà a gennaio il suo primo prodotto pubblicitario nativo, col nome di ‘’Paid Post’’, ma ha già cominciato la sua incursione nel mondo dei contenuti sponsorizzati con un inserto patrocinato dalla Shell, che è apparso sia nella versione cartacea che in quella digitale.   (altro…)

Giornalismo e pubblicità.
Il ‘’muro’’ è destinato a cadere?

12 novembre 2014 Tag:, , , ,
Zippo1Il management del New York Times ‘’continua a prendere cattive decisioni economiche. E sta rovinando un tesoro nazionale’’. Così si esprimeva all’ inizio di quest’ anno Tom Foremsky, uno dei più ascoltati osservatori dell’ editoria digitale,  in un articolo su Memeburn. Foremsky giudicava sciagurata la decisione del giornale di ricorrere al native advertising, una forma di pubblicità che giudicava ‘’ingannevole’’, aggiungendo che, a suo parere, un suo uso esteso avrebbe ‘’accelerato il crollo del settore dei media’’. (altro…)

Spunti sul processo di innovazione nel giornalismo

9 giugno 2014 Tag:, , ,
perodiciUna serie di spunti interessanti emergono dalla lettura di tre post che Il futuro dei periodici ha dedicato in questi giorni al problema del cambiamento e dell’ innovazione nel campo del giornalismo.   Il primo - Giornalisti e cambiamento dopo lo scandalo del New York Times – segnala in particolare la timidezza e quasi il timore dei redattori di ‘’venir fuori in modo propositivo dalla loro confort-zone’’ e di lasciarsi andare alla trasformazione digitale. E’ uno dei fenomeni denunciati dall’ Innovation Report del New York Times, secondo cui ‘’ il modo migliore per evitare che i redattori si ‘nascondano’ è di coinvolgerli in un confronto molto personale sui bisogni e le priorità della vostra organizzazione…’’   (altro…)

Il NYT ha il problema di tutti i giornali: ‘’è ancora l’esercito della carta a dettare le regole del gioco’’

29 maggio 2014 Tag:, , , ,

NYTIl grande polverone che si è alzato dopo il licenziamento del direttore Jill Abramson rischia di nascondere il problema più importante del New York Times. E cioè che, come la maggior parte dei giornali di tutto il mondo, sta cercando di diventare una struttura giornalistica multimediale ma l’ esercito della ‘’carta’’ continua a dettare le regole del gioco.

L’analisi è di Juan Giner, giornalista e presidente di INNOVATION International Media Consulting Group. (altro…)