Nate Thayer

I freelance non possono lavorare gratis ma nel digitale iI budget per loro tende allo zero

6 Marzo 2013 Tag:, , , , , , ,
Atlantic E’ diventato praticamente impossibile negli Usa fare una vita decente nel digitale basandosi solo sui ricavi dal lavoro di freelance, perché le risorse delle testate online si concentrano quasi totalmente sugli addetti a tempo pieno - Questo non significa che l’ online non paghi. Ci sono ancora un po’ di soldi nei periodici, dove qualche sito paga fino a 1.000-1.500 dollari ad articolo. Ma in generale è molto più facile ottenere un posto di lavoro fisso a 60.000 dollari l’ anno che mettere insieme 60.000 dollari come freelance per più siti web. Dopo le polemiche sollevate da Nate Hayer, un noto giornalista freelance specializzato nel sud-est asiatico, che ha rifiutato di riscrivere un pezzo per l' Atlantic  senza altro compenso che quello della ‘’visibilità’’, Felix Salmon, sulla Reuters, spiega come e perché il digitale sia diventato ‘’un ambiente poco amichevole per i freelance’’.   (altro…)