mobile

Qualche errore che gli editori devono evitare con le applicazioni su mobile

27 novembre 2014 Tag:, ,
MobileQualcuno dice che il web sta morendo e le applicazioni stanno vincendo. Anche se non è proprio così, un titolo così allarmistico nasce comunque dal fatto che sono le app a ‘’tirare’’ nel mondo digitale.   Di fronte a questa situazione – l’ 86% per cento del tempo sul cellulare viene trascorso all’ interno delle app - testate come Huffington Post, Wall Street Journal e centinaia di altre vedono le applicazioni come una componente essenziale della loro strategia mobile.  (altro…)

Facebook: 1,32 miliardi di utenti, il 62% dei ricavi vengono dal mobile

24 luglio 2014 Tag:,
facebookAnche se solo il 30% dei suoi 1,32 miliardi di utenti vanno su Facebook dai cellulari e tablet, dal punto di vista della pubblicità FB è ormai diventata una azienda che lavora soprattutto per il mobile visto che il 62% dei suoi ricavi pubblicitari vengono dai dispositivi mobili.  (altro…)

Tagliare, tagliare… anche la lunghezza dei pezzi: le nuove linee-guida di Ap e Reuters

15 maggio 2014 Tag:, ,
ApLe redazioni si restringono e i redattori delle testate che usano le notizie dell’Associated Press (Ap) non hanno il tempo materiale per tagliare e sintetizzare il materiale dell’agenzia – che quindi, qualche giorno fa, ha imposto ai suoi giornalisti una secca riduzione della lunghezza dei pezzi. (altro…)

News Digest, l’ applicazione per mobile di Yahoo! che riassume automaticamente gli articoli

12 gennaio 2014 Tag:, ,
Yahoo!Un’ applicazione ‘’per non lasciarsi sfuggire niente di quello che accade sul web’’: due volte al giorno aggrega i principali articoli presenti su internet e ne fa automaticamente delle sintesi. E’ News Digest, che Yahoo! ha presentato al salone dell’ elettronica di Las Vegas. (altro…)

Il ‘’mobile’’, ultima grande occasione per i media locali

5 gennaio 2014 Tag:, ,
MobilePer iIl 30 % degli americani i media su mobile sono i mezzi  di informazione preferiti; l’ utilizzo dei dispositivi mobili nel 2014 raddoppierà toccando il 30% del traffico Internet mondiale; il volume della pubblicità mobile triplicherà nel 2017 arrivando a 20,7 miliardi dollari, rispetto ai 7 miliardi dollari nel 2013.E la metà della spesa pubblicitaria andrà ai media locali, generando 10,8 miliardi dollari di ricavi nel 2017 contro i  2,9 miliardi dollari nel 2013. (altro…)