Maometto

Charlie Ebdo e le vignette su Maometto: ‘’Satira? Una cosa puerile!’’

22 Settembre 2012 Tag:, , , ,
Non c’ è che una regola nella satira: per funzionare bisogna che possa essere intesa come tale – Nel caso di Charlie Ebdo, spiega Jean-Noël Lafargue, studioso dell’ immagine, docente di arte e nuovi media, anche se le vignete pretenderebbero di rappresentare Maometto, non lo rappresentano affatto -  Detto questo, poi, che interesse ci può mai essere nell’ offendere delle persone che, in grandissima maggioranza, non chiedono altro che di vivere tranquillamente ma si sentono umiliate dallo sguardo che viene loro rivolto, che non vedono la loro religione come una opinione ma come una parte della loro identità? - E il fatto che questo sentimento sia esacerbato da una propaganda virulenta dei salafiti, sostenuti da immensi capitali provenienti dal Golfo (religione dei poveri, ahimé) non giustifica che uno vi prenda parte   (altro…)